Emergenza prof: arrivano i supplenti senza abilitazione

Cristina Montini
Di Cristina Montini

mancano prof di matematica, scienze e materie tecniche

A scuola oggi manca il prof di matematica. Ma c’è poco da gioire. In molte scuole si stanno esaurendo le liste di alcuni insegnanti e i presidi fanno ricorso a laureati senza abilitazione.

MANCANO I PROF - Da un articolo pubblicato sul Messaggero si evidenzia un altro fenomeno preoccupante nella scuola. L’istruzione pubblica non si trova ad aver a che fare solo con l’insufficienza di risorse finanziarie, ma anche con la mancanza di insegnanti. I più ricercati sono quelli di matematica, scienze e materie tecniche. In molte scuole del Nord e a Roma le graduatorie degli insegnanti di queste discipline sono in via di esaurimento e i presidi, per coprire le ore di lezione si rifanno alle liste dei supplenti, ovvero mini graduatorie composte da laureati o professionisti senza abilitazione all’insegnamento.

NON CI SI PUO’ ABILITARE - Nonostante i tagli all’organico effettuati dai recenti provvedimenti sulla pubblica istruzione, questo fenomeno rimane a livelli preoccupanti. Tra le cause c’è il blocco dei concorsi e delle abilitazioni per gli insegnanti delle medie e delle superiori. E in attesa delle nuove regole sulla formazione degli insegnanti, quindi, molti laureati non possono abilitarsi ed entrare in graduatoria.

GRADUATORIE TROPPO RIGIDE - Altro problema è la rigidità con cui è stato concepito il sistema delle graduatorie dal momento che non consente gli scambi di insegnanti fra province: “se a Milano non ci sono più prof di matematica da chiamare per le supplenze mentre a Brescia avanzano, la cattedra vuota finirà in mano a un non abilitato perché non è possibile smistare i docenti.”

SI RIPIEGA SU LAUREATI E PROFESSIONISTI - Così, mentre per alcune discipline le graduatorie sono affollate al punto che alcuni insegnanti per poter fare il loro lavoro dovranno aspettare anche dieci anni o più, per materie come, abbiamo detto, matematica o quelle scientifiche e tecniche, gli studenti si ritroveranno giovani laureati o professionisti che non sempre riusciranno a garantire loro un buon livello di insegnamento (da puntualizzare, però, che a volte ci sono insegnanti veterani che non riescono a garantirlo ugualmente).

DA NORD A SUD, CERCASI PROFESSORI - Alcuni esempi riportati dal citato articolo sono i seguenti: a Cremona è terminata la graduatoria di matematica, a Torino stessa sorte per molte materie tecniche come discipline meccaniche dell’arte e del tessuto e dove la preside ha dovuto far ricorso all’università e all’albo degli ingegneri. A Roma problemi con la graduatoria di matematica e in Piemonte con quella delle materie scientifiche.

Intanto la Uil Scuola propone un reclutamento veloce e immediato giusto per quelle discipline dove non c’è più personale in graduatoria.

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta