Nuovo crollo al Darwin, studiare è pericoloso?

Cristina Montini
Di Cristina Montini

sicurezza scuole

Profumo aveva detto che la sicurezza delle scuole era una priorità per il Ministero dell’istruzione e questo ci aveva già fatto sentire più tranquilli. Ma un nuovo crollo al liceo Darwin di Rivoli e i 600 studenti della Sapienza fatti improvvisamente uscire dall’aula che ne poteva contenere solo 350 ci ha fatto tornare a chiederci, ancora una volta, ma perché studiare può diventare pericoloso?

NUOVO CROLLO NEL LICEO DARWIN - La reazione più aspra c’è stata alla notizia che l’aula accanto a quella dove, nel 2008, morì Vito Scafidi per il crollo del soffitto, è stata trovata sommersa di macerie dopo l’ispezione di un carabiniere che accompagnava una troupe del TG1 per un servizio. La prima e più comune reazione è stata chiedersi: “Ma come, la scuola non ha fatto niente finora?” In realtà bisogna spiegare che la struttura crollata era già sotto sequestro e quindi chiusa al pubblico. È per questo, tra l’altro, che non si sa neanche bene quando sia avvenuto il crollo, forse durante le vacanze di Natale.

LICEO SICURO - Nel resto del liceo di Rivoli (TO), assicurano Antonio Saitta, presidente della Provincia di Torino, ente responsabile delle scuole, e l’assessore provinciale Umberto D’Ottavio, sono stati realizzati tutti gli interventi necessari per la messa in sicurezza della struttura sottolineando anche che il locale crollato era stato chiuso dalla Magistratura proprio durante il processo sulla morte di Scafidi e il ferimento di Andrea Macrì, è per questo che in quella zona, sostiene Saitta, “non sono stati fatti gli interventi. Quando ne avremo la disponibilità completeremo la messa in sicurezza. Siamo già pronti”.

AULE SOVRAFFOLLATE ALLA SAPIENZA - Nonostante queste precisazioni, il ricordo di quella tragedia si è comunque riacceso. Anzi, la preoccupazione è aumenta alla presa di coscienza che neanche le Università sono tanto sicure. Alla Sapienza di Roma, ad esempio, un gruppo di 600 studenti è stato fatto uscire ieri dall’aula di Medicina legale in cui si doveva tenere una lezione di Scienza delle finanze: è stato spiegato ai ragazzi che il locale poteva contenere circa 350 persone e rimanere là sarebbe stato rischioso, quindi dovevano uscire e andarsene.

[email=redazione@skuola.net]FAI LA TUA SEGNALAZIONE[/email] - In attesa che i buoni propositi del Ministro Profumo si concretizzino in interventi di messa in sicurezza di tutte le strutture destinate all’istruzione, quello che possiamo fare è segnalare i casi di edifici pericolosi o di situazioni in cui la nostra sicurezza ci sembri “precaria” per far emergere i problemi e poi, ci auguriamo, risolverli.

La tua scuola è pericolante?

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta