Imbrattano i muri e postano le foto su Facebook

Cristina Montini
Di Cristina Montini

scritte sui muri

Imbrattano i muri della scuola e postano le foto su Facebook; vengono subito individuati e denunciati. Ragazzi, ragazzi, ma come si fa a combinare un disastro del genere!?

FACEBOOK FA LA SPIA, MA SE LA SONO CERCATA - È successo a Lecce, per la precisione in una scuola di Gallipoli. Un gruppetto di studenti ha imbrattato i muri dell’istituto di scritte offensive con uno spray blu. Poi i ragazzi hanno ben pensato di fotografarsi sulla “scena del crimine” e postare le loro gesta su Facebook. Le immagini sono rimaste solo poche ore su internet, ma si sa, la rete non perdona. I ragazzi sono stati subito individuati e dopo la ricostruzione dei fatti è partita la denuncia per uno di loro, un 17enne già denunciato lo scorso gennaio per danneggiamento aggravato.

E' LA VOSTRA SCUOLA, NON FATE STUPIDAGGINI! - Prima di tutto con quale coscienza rovinare la struttura in cui studiate? Insomma, parliamoci chiaro, già di per sé le nostre scuole (alcune per lo meno) hanno problemi edilizi, quindi facciamo in modo di non peggiorare la situazione con atti vandalici che hanno come unica conseguenza peggiorare le condizioni della scuola che frequentate ogni giorno.

POSTA CON LA TESTA - Ma poi usate il cervello in tutto quello che fate e soprattutto “postate con la testa”! Tutto ciò che viene messo su internet non è poi più controllabile. Dovreste saperlo, ma per chi ancora avesse dei dubbi, informatevi sull’uso di social network.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta