Fresco di patente? 10 errori da non fare mai

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di decalogo errori da non fare alla guida

La strada può uccidere. E a farne le spese sono soprattutto i giovani tra i 15 e i 24 anni. Per questa fascia di età infatti, secondo dati Istat, gli incidenti stradali sono tra le principali cause di morte. Skuola.net intervista Danilo Spizuoco, Direttore Divisione Guida Sicura ACI Vallelunga, che fornisce un decalogo delle cose da non fare mai mentre si è al volante. E ce n’è bisogno. Stando ad un recente rapporto della casa automobilistica Ford sulle distrazioni alla guida, i ragazzi tra i 20 e i 24 anni sono tra i soggetti più a rischio. Infatti, 1 giovane su 4 scatta selfie mentre si trova al volante della sua auto, 1 su 5 posta o dà uno sguardo ai social con il piede ancora poggiato sull’acceleratore. Distrazioni che, secondo test interni svolti da Ford, possono rubare in media 14 secondi per l’autoscatto, 20 per l’accesso ai social. Un lasso di tempo brevissimo, ma che può bastare a spegnere una vita.

#10 Sottovalutare la posizione di guida
Se le braccia e le gambe sono troppo vicine o troppo lontane dai comandi, non si può guidare bene: “La posizione di guida, regolata male, può influire negativamente sulle manovre da effettuare, specialmente su quelle necessarie per evitare ostacoli improvvisi”, spiega Danilo.

#9 Usare lo smartphone
Sono tanti gli incidenti in città provocati da questo tipo di distrazione”. Meglio rispondere più tardi a un messaggino WhatsApp o guardare in un altro momento la notifica di Facebook.

#8 Impostare il navigatore
Meglio farlo prima di partire: “Molti ragazzi non riescono a valutare correttamente il livello di distrazione che l’uso di tali dispositivi produce”.

#7 Non usare le cinture per i sedili posteriori
Anche se farlo sarebbe d’obbligo. “Molti non si rendono conto che in caso di incidente il passeggero posteriore senza cintura viene proiettato contro il sedile anteriore sviluppando un’energia elevata anche a velocità considerate basse (30/40 Km/h). E provocare danni anche a chi siede davanti”.

Guarda il video corso di guida sicura in 4 minuti!

#6 Cattivo uso dei dispositivi elettronici in dotazione
Abs e Esp sono sconosciuti a troppe persone che ogni giorno si mettono al volante. “Si tratta di tecnologie che migliorano la sicurezza . Ecco perché sarebbe bene conoscerli e imparare a usarli. Magari anche effettuando un corso di guida sicura”.

#5 Non rispettare la distanza di sicurezza
È uno degli errori più comuni e sui quali Spizuoco non usa giri di parole: “Mai stare troppo vicini alla vettura che ci precede. Una distanza maggiore ci consente di valutare meglio eventuali vie di fuga in caso di imprevisti”.

#4 Non rallentare con la pioggia
Molti non si rendono conto che guidare sotto la pioggia richiede attenzioni maggiori e una riduzione della velocità. In caso di frenata o di ostacoli improvvisi l’aderenza degli pneumatici è minore e il veicolo ha un comportamento diverso da quello al quale siamo abituati”.

#3 Non controllare l’efficienza del veicolo
Secondo Spizuoco non ci prendiamo abbastanza cura di pneumatici, freni, tergicristallo, fari e frecce. Un passaggio indispensabile al quale non si deve rinunciare.

#2 Poggiare le proprie cose dove capita
Una borsa lasciata sulla cappelliera dell’auto può diventare un vero e proprio proiettile – dice Spizuoco a Skuola.net – Oltre che produrre danni seri ai passeggeri”.

#1 Andare troppo veloci
È vero, le auto di oggi sono così silenziose e dotate di comfort che non permettono facilmente di capire quando si sta superando il limite di velocità. “Ecco perché è bene ricordare che, oltre alle sanzioni per eccesso di velocità alle quali si rischia di andare incontro – conclude Spizuoco - una maggiore velocità richiede spazi di arresto maggiori e una capacità di controllo del veicolo che l’automobilista medio non possiede”.

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta