Erasmus per tutti! Arrivano nuove borse di studio

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Erasmus per tutti

Cresceranno le opportunità di fare esperienze di studio e lavoro all’estero con il nuovo programma dell’Unione Europea “Erasmus per tutti”. Nuovi investimenti in arrivo, quindi, per permettere ai giovani di fare un viaggio oltreconfine e ricevere una formazione internazionale.

ERASMUS PER TUTTI - È stata annunciata ieri, 23 novembre, la proposta di avviare il nuovo programma dell’Ue per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. “Erasmus per tutti” dovrebbe fornire borse per l’istruzione e la formazione internazionale a circa 5 milioni di persone, quasi il doppio rispetto a quanto avviene ora. “Erasmus per tutti” andrebbe a raggruppare tutti gli attuali sette programmi europei per la mobilitazione internazionale, in questo modo si avrebbe un unico programma di riferimento con un conseguente miglioramento dell’efficienza del sistema e semplificazione nella presentazione delle domande.

L'UE: INVESTIAMO SULL'ISTRUZIONE E LA FORMAZIONE! - “L'investimento nell'istruzione e nella formazione - ha commentato Androulla Vassiliou, commissario responsabile per l'Istruzione, la Cultura, il Multilinguismo e la Gioventù - è il migliore che possiamo fare per il futuro dell'Europa. Un'esperienza di studio all'estero accresce le competenze delle persone, ne favorisce lo sviluppo personale, l'adattabilità e aumenta la loro occupabilità”. E se la preoccupazione sono i soldi da investire per realizzare questo progetto, la Vassiliou sottolinea: “E' anche necessario aumentare gli investimenti per migliorare la qualità dell'istruzione e della formazione a tutti i livelli, in modo da poter competere con i migliori al mondo, da offrire un maggior numero di posti di lavoro e da garantire una maggiore crescita”.

SI PARTE NEL 2014 - La proposta adesso sarà discussa dal Consiglio Europeo degli Stati membri e dal Parlamento Europeo che dovrà prendere la decisione finale, ma si prevede che il nuovo programma possa partire già dal 2014.

CHI POTRÀ PARTIRE - Come abbiamo detto, accrescerà il numero di persone che potranno usufruire di una borsa di studio per fare un’esperienza internazionale. Ecco i destinatari:

- 2,2 milioni di studenti dell'istruzione superiore;
- 735 000 studenti della formazione professionale;

- 1 milione di insegnanti, formatori e operatori giovanili per svolgere attività di insegnamento o di formazione all'estero;
- 700 000 giovani per tirocini in imprese all'estero;
- 330 000 studenti di master;
- 540 000 giovani per attività di volontariato all'estero o scambi di giovani;
- 34 000 studenti per un "diploma comune" che prevede periodi di studio in almeno due istituti di istruzione superiore esteri;
- 115 000 istituzioni/organizzazioni del settore dell'istruzione, della formazione e/o delle attività per i giovani per la creazione di oltre 20 000 "partenariati strategici" per realizzare iniziative comuni e promuovere lo scambio di esperienze e di know-how;
- 4 000 istituti di istruzione e imprese per la creazione di 400 "alleanze della conoscenza" e "alleanze di competenze settoriali" per incentivare l'occupabilità, l'innovazione e l'imprenditorialità.

Hai già fatto un’esperienza di studio all’estero?

Cristina Montini

Consulta anche la nostra sezione dedicata all'Erasmus.

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta