Elenco scuole insicure: scopri se c'è la tua!

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Sicurezza scuole

Sono 13.500 le scuole insicure: il Miur ha redatto il piano che indica quali sono gli Istituti scolastici con le cosiddette “classi-pollaio” e quelli che hanno bisogno di interventi urgenti. Cerca la tua scuola e facci sapere se studi in una scuola insicura.

ELENCO DELLE SCUOLE INSICURE - Dopo la class action promossa dal Codacons nel dicembre scorso e accolta dal Tar del Lazio che intimava il Ministro Gelmini a emettere un piano in grado di rendere sicure le aule scolastiche ed evitare il formarsi di classi da 35 o 40 alunni ciascuna, è arrivato l’elenco delle scuole che hanno bisogno di interventi di messa in sicurezza.

CERCA LA TUA SCUOLA - Il “Piano nazionale per la messa in sicurezza delle scuole italiane” è stato pubblicato dal Codacons sul blog carlorenzi.it: è un lungo documento di 445 pagine che vi invitiamo a consultare per verificare se la vostra scuola è stata inserita.

piano di riqualificazione pag.1-50
piano di riqualificazione pag.51-100
piano di riqualificazione pag.101-150
piano di riqualificazione pag.151-200
piano di riqualificazione pag.201-250
piano di riqualificazione pag.251-300
piano di riqualificazione pag.301-350
piano di riqualificazione pag.351-400
piano di riqualificazione pag.401-450

CRITERI PER CLASSI-POLLAIO - Inoltre il Codacons ha individuato le seguenti condizioni per stabilire se un’aula sia sovraffollata o meno:

1) classi formate con più di 25 alunni;
2) classi formate in aule con dimensioni inferiori a 45 mq netti (48 per le superiori) + 2 mq netti per ogni persona presente in aula diversa dall'alunno (insegnante di sostegno, esperto esterno, compresenza, ecc.) e con numero di alunni superiori ai 25;
3) classi formate con qualsiasi numero di alunni ai quali non viene garantito l'indice minimo di 1,80 mq netti pro-capite (materne, elementari e medie) e di 1,96 mq netti pro-capite per le superiori;
4) classi formate da più di 25 alunni in aule con superficie inferiore ai 45/50 mq netti.

PROFUMO: LA SICUREZZA E' UNA PRIORITÀ - La settimana scorsa, intanto, l’attuale ministro dell’istruzione Francesco Profumo ha informato della disponibilità di 974,30 milioni (fondi europei) per le scuole di quattro regioni del Sud e circa l’edilizia scolastica ha dichiarato: “Non abbiamo tempo, i nostri ragazzi non possono andare in luoghi di pericolo, questo tema avrà una priorità”.

La tua scuola è tra quelle indicate nel Piano del Miur?

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta