Compiti per le vacanze: li farà un'amica al posto mio

Cristina Montini
Di Cristina Montini

compiti estivi

Il ritorno a scuola ormai incalza. Qualche istituto scolastico ha già aperto i battenti, ma per la maggior parte degli studenti si tornerà sui banchi di scuola a partire dalla prossima settimana. Come state messi con i compiti per le vacanze?

IRRIDUCIBILI RITARDATARI - Se abbiamo toccato un tasto dolente, allora siete tra coloro che in genere si riducono all’ultimo momento per completare esercizi o leggere i libri consigliati. Secondo un sondaggio effettuato da Skuola.net, gli irriducibili ritardatari corrispondono a quasi il 27% degli studenti.

IN VACANZA COL LIBRO - Meno male che la maggior parte, quasi il 43% dei ragazzi, ha adottato invece la linea più giudiziosa, ovvero fare i compiti un po’ al giorno per tutto il corso dell’estate. Mentre decisamente di meno, circa uno studente su 10, sono coloro che hanno deciso di togliersi di mezzo subito tutti i compiti sacrificando qualche giorno all’inizio dell’estate per poi godersi le vacanze completamente liberi.

NIENTE COMPITI - I compiti per le vacanze, invece, non sono un problema per 2 studenti su 10, nel senso che loro non li faranno proprio, ma ognuno per ragioni molto differenti. Alcuni, infatti, non hanno intenzione di piegarsi al volere dei prof e si presenteranno a scuola senza aver aperto libri e quaderni per tutta l’estate. Altri, reduci dagli esami delle medie o delle superiori, almeno quest’anno non si sono visti assegnare alcun compito. E altri ancora adotteranno forse la tattica di malcontentamirtilla92: “Li ho dati a un'amica che si è offerta di farli al posto mio”.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta