7000 caffè alla maturità

Cristina Montini
Di Cristina Montini

caffè maturità

Flebo di caffè per rimanere con gli occhi aperti sui libri fino a tardi? Quando mancano pochi giorni all’esame la paura di non riuscire a ripetere tutto nel poco tempo ormai rimasto può portare davvero a provarle tutte per rimanere svegli e attivi il più a lungo possibile. Ma prendere mega dosi di caffeina non è la soluzione più salutare.

I 7000 CAFFE' DELLA MATURITA' - A dirla con una canzone di un po’ di tempo fa “7000 caffè li ho già presi perché…” perché la maturità è imminente! E così, secondo il sondaggio fatto da Skuola.net “In queste giornate di studio per la maturità quanti caffè bevi?” risulta che il 16,2% dei maturandi in vista del grande giorno abuserà della bevanda dall’aroma inconfondibile bevendone oltre le sei tazzine al giorno. Di certo con dosi del genere non “calerà la palpebra”, ma c’è da pensare che comunque sarete tesi come una corda di violino.

A ME, ME PIACE! - Qualche caffè non ha mai ucciso nessuno. Anzi, se vi piace, può anche aiutare a stimolare un po’ di più il vostro livello di attenzione durante la giornata e ad esserne convinto pare anche un buon 26,7% dei maturandi che hanno rispostO al nostro sondaggio dichiarando, infatti, di gradire un buon caffè, ma di non andare oltre le 3 tazzine. Insomma, la buona abitudine fortemente italiana della “tazzulella ‘è cafè” è diffusa anche tra i maturandi, ma con moderazione.

E' BUONO, MA SENZA ESAGERARE - Sulla soglia dell’esagerazione, invece, si trova l’7,8% dei maturandi che pur non arrivando a considerevoli eccessi, dichiara comunque di riuscire a prendere anche fino a sei caffè al giorno. Ad un passo, quindi, dall’avere gli occhi spiritati. Tuttavia è ben il 49,3% dei maturandi che di caffè proprio non ne sente l’esigenza o, comunque non ne fa uso per nulla. Probabilmente seguirà i consigli di Skuola.net su “Come prepararsi all’esame di maturità” come, ad esempio, preparare una scaletta di argomenti da ripassare, alternare lo studio a momenti di svago e riposo ecc. Quello che è certo che esagerare non va mai bene.

CAFFE' SI, CAFFE' NO - Come dicevano gli antichi “la virtù sta nel mezzo” e questo vale anche per il tanto amato caffè. Se lo amate, berne qualche tazzina può essere una abitudine piacevole e innocua, ma attenti a non abusarne. Ricordatevi che contiene caffeina e in dosi elevate, aggiunte al livello di stress e tensione già accumulato per l’esame, può rendervi ancor più nervosi di quanto non lo siate già.

CAFFE' DELLO STUDENTE, SOLO PER I FORTI DI STOMACO - Per non parlare del fantomatico “caffè dello studente” solo per veri temerari e disperati. Si tratta di un distillato di caffeina purissima, ottenuto reinserendo nel serbatoio della moka, al posto dell'acqua, il caffè ottenuto alla prima tornata. Una vera è propria bomba! Meglio allora modificare qualche pausa caffè con uno spuntino a base di frutta (ma anche un po’ di cioccolata ogni tanto vi tirerà su d’umore!) o frullati freschi e genuini. Salverete, in questo modo, stomaco, sistema nervoso ed esame.

Anche tu abusi di caffè per rimanere sveglio a studiare? Scrivicelo nei commenti e vota il sondaggio.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta