Ti ridono dietro? Chiedi aiuto a Super-Skuola

Cristina Montini
Di Cristina Montini


Già è difficile alzarsi la mattina con il pensiero di andare a scuola! Doverci poi aggiungere anche il peso di dover incontrare quel gruppetto di ragazzi che appena vi vede sembra collegare il cervello solo per elaborare la prima presa in giro della giornata nei vostri confronti, fa venir proprio voglia di sprofondare la testa nel cuscino e non alzarsi più.

UNA DURA GIORNATA - E invece, nonostante tutto, vi dovete alzare per forza e affrontare la faccenda, magari con la speranza che quei tipi si siano dimenticati di voi, che abbiano trovato qualcun altro da tartassare o che quel giorno, colpiti dall'influenza, siano rimasti a casa e non li incontrerete godendovi la pace della loro assenza.

AFFRONTATE IL NEMICO - Così, pieni di speranze e illusioni - ma allo stesso tempo depressi dalla possibilità che comunque la vostra giornata, aldilà di ogni vostra più rosea aspettativa, potrà essere rovinata da quei tizi - varcate la soglia di casa e affrontate il mondo là fuori. Non siete mica gli unici! La questione è seria e anche piuttosto diffusa nell'universo scolastico, ed ogni storia ha la sua particolarità, noi di Skuola.net lo sappiamo bene!

FENOMENOLOGIA DELLA PRESA IN GIRO - L'incontro nefasto può avvenire alla fermata dell'autobus e prolungarsi all'interno dell'autobus stesso, rovinandovi il viaggio che così sembrerà durare un'eternità; oppure può colpirvi appena arrivate a scuola, come una persecuzione che vi accompagna per i corridoi o vi assilla in classe.
Per non parlare poi dell'identikit del nemico: un coetaneo un po' sbruffone? Un ragazzo poco più grande di voi, ma che sembra aver vissuto già mille esperienze? O un gruppo composto da leader-solista e dal coro che intona le risatine? In tutti i casi, chi viene colpito da una faccenda del genere, non ha tanta voglia di riderci su e non sa nemmeno come risolvere il tutto.

VI AIUTA SUPER-SKUOLA! - Non preoccupatevi, chiedete aiuto a Skuola.net! Sul forum troverete tanti ragazzi pronti ad aiutarvi e sostenervi con i loro consigli. Scoprirete che non siete i soli ad avere lo stesso problema, ma soprattutto che, in fondo, non avete nessun problema! Sì, avete capito bene.

FORUM - Vi siete chiesti infatti qual è il motivo delle continue prese in giro? Seguendo le discussioni sul nostro forum, si capisce bene come tutto sia dovuto alla timidezza, sentimento del tutto naturale ed umano, che, però, ha l'inconveniente di farci apparire deboli agli occhi degli altri e qualche “bontempone” con scarsa sensibilità pronto a farcelo notare esiste sempre!

PROVATE COSÌ - Non si tratta di un difetto, quindi. Ciò che è importante è affrontare la situazione, convincersi che quei “simpaticoni” non sono migliori di voi e, soprattutto, non abbiate paura, sfidateli! Quello che è certo è che loro non si aspettano che voi reagiate, è per questo che tendono ad approfittarsene. Ma se un giorno riuscirete a dimostrare che avete anche voi qualcosa da dire (un difetto ce lo dovranno pur avere questi tipi, no!?), l'effetto sorpresa sarà tale che li lascerà a bocca aperta e vi sentirete liberi. E se poi le cose non dovessero proprio andare così... pazientate ed ignorateli, prima o poi si stancheranno, e voi, al contrario di loro, crescerete.

Stai vivendo episodi del genere? Cerca aiuto sul forum!

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta