iPod rubati a scuola, è stata la bidella

Cristina Montini
Di Cristina Montini

zaino

Vatti a fidare dei bidelli! In un liceo di Roma, una operatrice scolastica rubava gli iPod direttamente dagli zaini degli studenti. È stata scoperta e denunciata, ma i ragazzi non avevano mai sospettato che fosse lei la “gazza ladra”.

IL LADRO È LA BIDELLA - La bidella in questione aveva stabilito un bel rapporto con gli studenti di un liceo romano i quali, però, da qualche giorno si lamentavano per la sparizione misteriosa di iPod e altri oggetti tecnologici. I Carabinieri della Stazione di Roma Bravetta hanno avviato le indagini e hanno scoperto chi faceva sparire i “gioielli hi-tech” dalle cartelle: la bidella amata dagli studenti si intrufolava nelle classi durante la ricreazione e rovistata tra gli zaini dei ragazzi. I Carabinieri hanno così recuperato tutta la refurtiva e l’hanno restituita ai legittimi proprietari.

MIO CARO E SIMPATICO BIDELLO - E pensare che gli studenti spesso vedono in molti bidelli degli alleati preziosi: possono chiudere un occhio se si entra quando la campanella è già suonata, possono farti da “palo” per avvisarti dell’arrivo del prof, possono raccontarti aneddoti divertenti durante la ricreazione. Ma è sempre così? Sul Forum di Skuola.net stiamo raccogliendo tutte le vostre impressioni e opinioni sui bidelli, posta anche tu!

Come sono i tuoi bidelli?

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta