Baby squillo, è allarme sociale: il fenomeno dilaga

francesca_fortini
Di francesca_fortini

 Baby squillo, ormai è allarme sociale: il fenomeno dilaga


Baby squillo non sono ai Parioli. A testimoniarlo, con dati a dir poco allarmanti, un focus della Procura di Roma, che attualmente si ritrova ad indagare su un numero di casi letteralmente quadruplicato rispetto allo scorso anno. A conferma, dunque, di quanto Skuola.net aveva rilevato tramite un recente sondaggio, nel quale 1 studente su 6 aveva confessato di conoscere almeno un caso simile, nella propria scuola. E ancor più allarmante, poi, il fatto che, dei 3000 studenti interpellati, la maggior parte ammetteva di non trovare il fenomeno tanto scandaloso.

BABY BOOM – Un vero e proprio boom. Stando ai dati della Procura, infatti, i casi sui quali indagare sarebbero attualmente il 442% in più rispetto all’anno scorso. E non focalizzati solo nel quartiere della Roma bene da cui è emerso lo scandalo, considerando che la seconda città più colpita in termini percentuali è Civitavecchia. Skuola.net, d’altronde, lo aveva già portato alla luce: 1 studente su 6 dei 3000 intervistati in tutta Italia denunciava casi si baby squillo nel proprio istituto scolastico.

OCCHIO AL WEB – Nonostante l’allarme lanciato da più parti nell’ultimo anno, la Procura ipotizza per il 2015 un’ulteriore crescita del fenomeno di ben il 146%. Colpa, soprattutto, della facilità con cui internet permette di incontrarsi, proporsi, prendere appuntamenti. Le indagini, dunque, stanno inevitabilmente prendendo una doppia direzione: fuori le discoteche e tra le pagine del world wide web.

I dati della nostra ricerca confermati anche dagli approfondimenti della cronaca:

NESSUNO SCANDALO? - Il fenomeno sembra comunque non scandalizzare i ragazzi, tanto che un 10% di loro, pur non avendo mai avuto esperienze di questo tipo, ci aveva confessato che, in caso, non si tirerebbe indietro. E addirittura tra quel 15% di studenti che sa delle baby squillo fra i banchi della sua scuola, il 30% dichiarava di aver avuto rapporti sessuali con loro: il 25% più di una volta, mentre il 5% solamente una.


Francesca Fortini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta