Baby squillo? 1 su 6 le trova a scuola

francesca_fortini
Di francesca_fortini

 baby prostitute: niente di strano per 1 su 6

La storia risale all’ottobre dello scorso anno, quando a Roma viene alla luce un caso eclatante di prostituzione minorile: due ragazzine di un quartiere bene, i Parioli, vendono il proprio corpo per pagarsi vestiti, macchinetta, serate con gli amici e tutti i vizi tipici e meno tipici dei 15enni. Otto gli imputati coinvolti nell’inchiesta: tutti condannati, ieri, con rito abbreviato. Ma quanto è raro questo genere di fenomeno tra le mura delle scuole italiane? Non molto, stando ad un recente sondaggio di Skuola.net, che ha intervistato circa 3mila studenti. Prostitute a scuola? 1 ragazzo su 6 infatti dichiara di conoscerne alcune, e di questi il 30% ammette, addirittura, di aver avuto rapporti con loro.

LE CONDANNE – Tutti condannati per sfruttamento della prostituzione minorile gli imputati dell’inchiesta: 10 anni e 60mila euro di multa per l’uomo che ha reclutato le studentesse e messo a loro disposizione l’appartamento ai Parioli nel quale incontravano i clienti. Condannati anche alcuni clienti ed il commercialista: tutti dovranno, oltre agli anni di carcere, risarcire le ragazze per i danni fisici e psicologici inflitti loro. Anche la mamma di una delle studentesse, coinvolta nella vicenda, dovrà scontare sei anni di pena e si vedrà revocata la podestà genitoriale.

BABY SQUILLO A SCUOLA – Dal sondaggio di Skuola.net è emerso che, dei 3mila ragazzi intervistati, il 15%, quindi 1 su 6, denuncia casi di baby squillo nel suo istituto. Di questi, circa il 30% ha addirittura avuto rapporti sessuali con loro. Addirittura il 60% di questi ultimi afferma che non si tratta di casi isolati e che ci sia più di una studentessa a vendere il suo corpo in cambio di soldi, ricariche e abbigliamento. Il 46% degli intervistati totali invece non si pronuncia sul fenomeno: nel suo istituto non esiste, e se esiste lui non ne è a conoscenza.

NESSUNO SI SCANDALIZZA – Il fenomeno non scandalizza i ragazzi, tanto che un 10% di loro, pur non avendo mai avuto esperienze di questo tipo, dichiara che, in caso, non si tirerebbe indietro. E addirittura tra quel 15% di studenti che sa delle baby squillo fra i banchi della sua scuola, il 30% dichiara di aver avuto rapporti sessuali con loro: il 25% più di una volta, mentre il 5% solamente una.

LE ESPERIENZE DEI RAGAZZI – Ecco alcune delle confessioni più significative che gli studenti hanno fatto proprio a Skuola.net.

- nella mia ci sono.... ma non le conosco... non ho mai avuto a che fare o almeno credo di no... non ci sono mai entrata in contatto né avuto rapporti...

- Nella mia scuola c'è almeno una baby prostituta ma non ci ho mai parlato ne' avuto contatti. ci sono solo due le conosco di vista

- nella mia classe si c'è una ragazza ma con lei non ho rapporti di nessun tipo

- SI , ce ne è una che conosco, però non ho mi parlato con lei di questo discorso ,girano voci che lei fa sesso e che lo abbia chiesto anche di farlo ad un ragazzo . lei pero lo fa senza farsi pagare , come per dire per divertirsi

- beh le mi ha domandato di avere un rapporrto in cambio di denaro io fui colto dall'imbarazzo e nn seppi che rispondere percio' decisi di girarmi

- nella mia scuola ci sono alcune le conosco .. si sono entrato in contatto con loro ma non ho avuto rapporti con loro

- Si, ne conosco una e ho avuto un contatto abbastanza stretto...abbiamo fatto sesso. L'ho conosciuta per via di alcuni amici e abbiamo iniziato a parlare, poi un giorno mi ha chiamato a casa sua, sono andato e lei era seminuda...naturalmente sono rimasto sorpreso, ma non ho avuto tempo di riflettere perchè mi portò in camera sua (eravamo da soli) e ha iniziato a toccarmi, da li siamo passati ad avere un rapporto intimo.

- Si, nella mia scuola ci sono delle prostitute,in particolare una mia compagna di classe. Ho capito che era una prostitua da quando ha fatto sesso nel spogliatoio ccon un mio compagno,ma non ha fatto solo sesso ,ha fatto altre cose di cui preferisco non parlare. Questa mia compagna è molto maleducata, perche altro giorno aveva chiesto a me e altre compagne se non volevamo guadagnare dei soldi, io ovviamente le ho chiesto come potevamo guadagnare questi soldi e lei mi dice" facendo sesso con dei tipi che conosco,ti pagheranno molto bene",io le ho detto che non volevo fare perte di questo progetto dei soldi. Ora lei e stata sospesa,perche nell'ora di ginastica lei e un ragazzo sono rimasti nello spogliatoio e la bidella li ha visti fare sesso.

- Purtroppo ci sono..e si,le conosco e ho avuto modo di conoscerle anche meglio...mi hanno fatto un lavoretto gratis,questo vi fa capire come siamo ridotti in questo mondo.

- Si, nella mia scuola ci sono alcune ragazze che si prostituiscono e se ne vantano anche...

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta