Prof schedati, arriva l'anagrafe dei docenti

Cristina Montini
Di Cristina Montini

anagrafe professori

Presto i professori verranno tutti schedati e in rete sarà possibile vedere il loro profilo. No, non si tratta di prof messi alla gogna perché hanno maltrattato innocenti studenti, ma di un servizio pensato dal Ministero dell’Istruzione per aiutare famiglie e alunni a scegliere la scuola giusta per loro. Attraverso questo servizio, infatti, potranno si potrà accedere ad una serie di informazioni sugli insegnanti che li aiuterà a valutare la qualità dell’insegnamento di una determinata scuola.

IN ARRIVO LA SCHEDATURA DEI PROF - Si chiamerà “Anagrafe nazionale telematica dei docenti” e sarà un archivio telematico contenente tutti i curriculum degli insegnati di scuole elementari, medie e superiori. Verranno inseriti, oltre ai dati anagrafici dei prof (nome, cognome, luogo di nascita ecc.), anche informazioni sulla loro carriera scolastica e professionale. Si potrà sapere, quindi, il titolo di studio conseguito, le materie che è abilitato ad insegnare, le eventuali specializzazioni e le certificazioni (ad esempio in questo modo si saprà se quel prof conosce l’inglese o se ha competenze informatiche). Ma verrà inserito anche in quale scuole quel prof ha insegnato e dove insegna attualmente o se ha pubblicato libri o articoli.

CI SARANNO PROPRIO TUTTI - Saranno inseriti i curriculum sia degli insegnanti dei professori di ruolo che dei precari inseriti nelle graduatorie permanenti (ovvero quelli scelti per le supplenze). L’Anagrafe dei docenti probabilmente inizierà ad essere attiva all’inizio del 2011. Il regolamento firmato dal Ministro Gelmini, infatti, dovrà adesso passare al vaglio del Parlamento per il parere e poi ottenere il via libera del Consiglio dei Ministri.

ANCHE GLI STUDENTI NON HANNO SCAMPO - Ma voi studenti, non crediate di dormire sogni tranquilli! Anche voi presto sarete schedati. Già qualche tempo fa, tra polemiche e dubbi, era stata data notizia di un’anagrafe degli studenti che, tra l’altro, avrebbe il compito di aiutare nel contenimento del problema della dispersione scolastica. Una recente circolare, in particolare, ha stabilito che l’inserimento dei dati relativi agli studenti avrà inizio proprio la prossima settimana e dovrà terminare entro la fine di ottobre.

Preoccupati per questa schedatura? Lasciate i vostri commenti.

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta