Alternanza scuola lavoro: in arrivo piattaforma Miur per segnalazioni

miur piattaforma alternanza

Il Miur dice basta all'uso distorto dell'Alternanza scuola lavoro e lancia una piattaforma per raccogliere le segnalazioni nei casi di applicazione scorretta. Nei giorni scorsi si è molto parlato di storie di ragazzi che fanno un lavoro che non rispecchia il loro percorso di studi (ad esempio pulire i bagni in un fast food).
Dopo le parole del sottosegretario Gabriele Toccafondi, che nonostante i dati positivi sulla partecipazione intende correggere il tiro, adesso tocca al ministro Fedeli intervenire sulle storture di molti progetti di alternanza: “Per fine settembre faremo una piattaforma per raccogliere le segnalazioni di casi di applicazione non corretta dell’alternanza scuola – lavoro. Il Ministero interverrà in questi casi“, ha affermato la Ministra durante un convegno presso l'Università Luiss. Fedeli ha inoltre sottolineato che, per quanto riguarda le aziende, “Anche chi si candida al progetto di alternanza scuola – lavoro deve sapere che le offerte devono essere di qualità“. Non solo una piattaforma di monitoraggio, ma anche nuovi fondi per l’imprenditorialità giovanile. 50 milioni per rendere strutturale l’educazione all’imprenditorialità in ogni scuola secondaria (circa 3.200 scuole), allineandoci ai migliori standard internazionali.

Monitoraggio Alternanza scuola lavoro Indire

L’Indire, intanto, ha aperto un monitoraggio ad hoc dedicato ai progetti di alternanza scuola lavoro, per rilevarne l’efficacia dei percorsi attivati, anche in termini di punti di forza e criticità, di obiettivi di apprendimento, di valutazione e certificazione delle competenze.
La rilevazione telematica a campione promossa da Indire è rivolta a scuole di tutta Italia cui sono rivolte alcune domande sull’integrazione della scuola con i soggetti del territorio e sulla realizzazione dei singoli percorsi di alternanza erogati nell’a.s. 2015/2016 per gli studenti iscritti al terzo anno.
Per quanto concerne gli aspetti metodologici, la ricerca Indire ha messo a punto un modello di monitoraggio qualitativo sperimentale, centrato sull’adozione di approcci investigativi differenziati e articolato in più azioni di ricerca, selezionando per ognuna le tecniche e gli strumenti di rilevazione e analisi dei dati ritenuti più adeguati in relazione ai quesiti posti, secondo una logica di sistema di rilievo nazionale.
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta