Rischi l'anno per le assenze? Fai ricorso

Cristina Montini
Di Cristina Montini

assenze scolastiche massime

Il calcolo delle 50 giornate di assenza ci ha fatto penare ed è ancora fonte di preoccupazione per tanti studenti. Il rischio della bocciatura per qualche ora di assenza oltre il limite consentito non fa dormire sonni tranquilli, ma la Rete degli Studenti ha deciso di prendere in mano la situazione: basta bocciature, che il Ministero ritiri il provvedimento dei 50 giorni di assenza.

RISCHIO ABBANDONO SCOLASTICO - Il motivo per cui la Rete degli studenti ha deciso di intervenire viene spiegato in un loro comunicato stampa: “I famosi 50 giorni di assenza sono diventati un fatidico ‘monte ore’ che cambia da studente a studente, superato il quale si viene bocciati. La legge non era chiara e le informazioni sono arrivate molto in ritardo lasciando le scuole nel caos. Fioccano già i casi di studenti che abbandonano la scuola perché, facendo due conti, hanno già superato il limite e quindi sono sicuri di essere bocciati nonostante la sufficienza in tutte le materie […]Questo provvedimento contro l’assenteismo ha l’unica conseguenza oggi di aumentare l’abbandono e la dispersione scolastica”.

RICHIESTA DI RITIRARE IL PROVVEDIMENTO - Per questo motivo la Rete degli studenti chiede che il provvedimento venga immediatamente ritirato. E per tutti gli studenti che rischiano di perdere l’anno a causa di questo limite, la Rete sta portando avanti una serie di ricorsi per invitare il Ministro Gelmini a riflettere sul tema della valutazione.

IL RICORSO - Rischiate di perdere l’anno per il numero di assenze e pensate sia ingiusto? Fate ricorso scaricando il Modulo ricorsi.

Per il calcolo dei giorni di assenza visualizzate la Formula delle 50 assenze.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta