Addio 2008... Benvenuto 2009

Alex Menietti
Di Alex Menietti


Quale ricordo ci rimarrà di questo 2008 che se ne va via? L'anno volge ormai al termine, e quello che è accaduto negli ultimi 12 mesi ce lo ricorderemo per un bel po' di tempo: potremo portare dentro di noi anche solo una canzone, o il ricordo di un campionato sportivo...o la scuola, che ha vissuto il suo peggior anno di crisi. Proviamo a ricordare insieme i momenti più importanti di quest'anno.

CONTESTAZIONI AI MINISTRI - Il 2008 è stato l'anno della caduta del Governo che aveva come Ministro dell'Istruzione Giuseppe Fioroni, tanto contestato già dall'anno scorso per il ripristino degli "esami di riparazione". A succedergli è stata Mariastella Gelmini, Ministro giovane che ha già subito tante critiche per il ripristino del maestro unico alle scuole elementari e per i tagli al comparto istruzione. Il 2008 è stato anche un po' l'anno degli studenti contestatori, se ci pensiamo, perché hanno continuato a okkupare scuole ed a manifestare nelle piazze per far sentire la loro voce. E' stato anche l'anno degli studenti favorevoli alle politiche ministeriali: in tutte le scuole e gli atenei abbiamo infatti assistito a numerosi gruppi di studenti infuriati contro i contestatori, perché si vedevano negato il loro diritto allo studio.

INNOVAZIONI MINISTERO - Il Ministero, dopo le contestazioni, ha cercato comunque di riannodare i fili del dialogo attraverso la rete. Molto apprezzato dagli studenti è stato il canale YouTube del Ministro, su cui si possono rivolgerle le proprie domande. Non è un caso che la Gelmini risulti poi il politico più apprezzato d'Italia.

GLI ALTRI GRANDI PROBLEMI - Se le critiche e gli applausi toccano solo la sfera politica, un altro punto importantissimo è emerso durante questo anno: la sicurezza. A gennaio, lanciando un'inchiesta chiamata "Skuole Sikure", provammo a portare l'attenzione sullo stato in cui versano numerose scuole superiori, riuscendo ad ottenere un buon risultato, ma non sufficiente data l'importanza del problema. Riuscimmo infatti a portare avanti diverse inchieste, facendo mettere a posto uno dei meno igienici e sicuri, l'istituto "Cena" di Ivrea (To), andando anche ospiti ad una trasmissione su Mtv. Il problema però è riemerso negli ultimissimi mesi: se nel caso di Biella la scuola in cui è crollato l'intonaco è comunque in buone condizioni, a Rivoli ci è stato rivelato da uno studente che la situazione non è affatto migliore nel plesso attaccato a dove è morto lo studente diciassettenne.

NON SOLO QUESTO - Il 2008, però, non è stato solo questo. E' stato l'anno delle Olimpiadi in Cina, con 10 ori conquistati dall'Italia, del sedicesimo scudetto interista, della vittoria di Hamilton nella Formula 1, all'ultima curva dell'ultima gara dell'anno, degli Europei di calcio vinti dalla Spagna. Ma non solo sport, negli USA la svolta epocale del primo presidente Nero, Barack Obama, il ritorno al potere di Berlusconi in Italia. E' stato l'anno della vittoria a Sanremo di Lola Ponce e Giò di Tonno con "Colpo di Fulmine"; del singolo di Jovanotti "A Te", colonna sonora delle più dolci storie d'amore, e della più trasgressiva "I kissed a Girl", di Katy Perry. E per restare in tema di trasgressione come non ricordare il recente trionfo di Vladimir Luxuria all'Isola dei Famosi!

Ma tutto questo oramai appartiene al passato, a quei ricordi che ognuno di noi porterà dentro di sé...ora è giunta l'ora di girare pagina, perché arriva il tanto atteso 2009!

Un augurio di un felice anno da parte di tutto lo staff di Skuola.net!

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta