Addio 2007 (aspettando il 2008)

Alex Menietti
Di Alex Menietti

Che ricordi ci porteremo dietro di questo 2007? Questo il dubbio che viene alle soglie di un nuovo anno, quando i ricordi svaniscono per ceder spazio a speranze e auguri.

Forse quando ripenseremo al 2007 ci tornerà in mente la crisi della politica italiana, con Beppe Grillo che è stato interprete di questo malumore collettivo nei confronti di chi ci governa (indipendentemente dal colore politico).

E' stato l'anno degli scioperi: Avvocati, trasporti privati e pubblici, insegnanti, forze dell’ordine e studenti, solo per citare alcuni. Abbiamo seguito da vicino la manifestazione studentesca di ottobre contro gli esami di riparazione, accompagnata da 14.000 firme di studenti, che sono riuscito a raccogliere insieme ai ragazzi di Skuola.net: firme servite a cosa? Nulla, ignorate. Il Governo mira dritto verso qualche suo obiettivo, senza curarsi delle conseguenze che comporteranno le decisioni: non è un caso che ci sia quotidianamente qualche dissidente che “ostacola” i progetti di votazione in Parlamento e Senato.

Il 2007 lo ricorderemo anche per il calcio, con il Milan campione d’Europa e del mondo ma, purtroppo, non solo per quello giocato: l’assassinio dell’agente Filippo Raciti, seguito a quello del tifoso Gabriele Sandri, hanno creato tanti problemi a un settore che già da tempo è in crisi.

Ma il 2007 si è tinto di Rosso Tricolore, grazie alle vittorie entusiasmanti delle Rosse di Maranello e di quelle di Borgo Panigale. Stoner e Raikkonen eroici contro, rispettivamente, l'impero giapponese e quello anglo-tedesco, reo quest'ultimo anche di una disdicevole storia di spionaggio.

Ricorderemo forse anche i mille gialli, da Erba a Garlasco, con Alessio Sundas che ne approfitta per promuovere la sua agenzia e farsi pubblicità (…e che pubblicità!).

Infine anche Google ci farà pensare a quest’anno, visto s’è “mangiato” metà web: Feedburner è stato solo un antipasto, visto che subito dopo è stato “servito” YouTube.

Tanti ricordi che rimarranno nelle nostre menti per ricordare quest’anno, che sembra sia iniziato ieri ma che domani sarà già tramontato, per non tornare mai più. E come non riempirsi di luoghi comuni, con auguri e speranze per un buon 2008?!


Secondo voi, qual è l'evento da ricordare del 2007? Dite la vostra commentando l'articolo!

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta