VIP 2446 punti

IL PERCORSO DELL'ARIA

Dalla bocca o dal naso l'aria giunge agli alveoli

Nell'uomo il sistema respiratorio è costituito da un sistema di canali che hanno lo scopo di condurre l'ossigeno dall'ambiente esterno fino al sangue e,viceversa,l'anidride carbonica dal sangue all'ambiente esterno.
L'aria entra dalla bocca o dal naso, passa nella faringe, organo comune all'apparato digerente, e scende nella laringe.
Questo organo ,oltre a far passare l'aria, è specializzato nella produzione di suoni.
La sua superficie interna presenta due pieghe, le corde vocali, che vibrano al passaggio dell'aria originando i suoni.
L'aria prosegue nella trachea, un tubo rinforzato da anelli cartilaginei che scende nel torace, dove si divide in due rami detti bronchi.
I bronchi penetrano nei polmoni, dove si ramificano ad albero, fino a formare tubicini sottilissimi, i bronchioli che terminano con piccole dilatazioni a fondo cieco.

Queste sono costituite da una serie di cavità,simili a piccole sfere, dette alveoli.
I polmoni sono avvolti da due membrane, le pleure, fra le quali si trova un sottile velo di liquido detto liquido pleurico.
L'aria ricca di ossigeno, percorre tutti gli organi del sistema respiratorio, e giunta agli alveoli, rilascia parte dell'ossigeno che diffonde nel sangue.
Negli alveoli termina il percorso dell'aria nel sistema respiratorio.
A questo punto è compito del sistema circolatorio trasportare, per mezzo del sangue, l'ossigeno a tutte le cellule che lo utilizzano.

Registrati via email