Ominide 8039 punti

Fico


II fico è una pianta originaria dei Paesi mediterranei. Il fusto, assai ramificato, forma una larga chioma, alta 4-5 metri.
Le foglie, molto ampie e consistenti, sono profondamente divise in 5-6 lobi. Quando vengono staccate dai rami, emettono abbondante lattice bianco. I fiori sono racchiusi in una infiorescenza a forma di coppa dalla buccia verde.
L'infiorescenza del fico, denominata siconio, a maturazione diviene polposa, succulenta, zuccherina, a buccia molle, internamente bianca con filamenti rossi che portano i semi. I primi frutti (fioroni) maturano in giugno; i fichi comuni, invece, maturano in settembre. Oltre che ad essere consumati freschi, si prestano all'essiccamento (che si fa al calore solare o al forno o in speciali essiccatoi ad aria calda): i fichi secchi alimentano un discreto commercio.
Le regioni in cui si coltiva il fico sono quelle dell'olivo e della vite, cioè le regioni che hanno il clima temperato.
I frutti del fico in Germania e in Austria sono usati anche per fabbricare un surrogato del caffè. Possono inoltre servire per l'estrazione dell'alcool.

Fragola


La fragola è una pianticella erbacea, indigena dei luoghi selvatici e boscosi. Il suo fusto breve produce lunghi stoloni i quali, a contatto con il terreno, emettono radici e generano nuove pianticelle (di solito la fragola non si propaga per seme).
Le foglie sono costituite da tre foglioline ovali, dentate, di colore verde chiaro. I fiori sono riuniti a gruppetti su peduncoli allungati: presentano 5 petali bianchi che sbocciano in marzo-aprile.
I frutti sono falsi frutti, cuoriformi, che a maturazione diventano rossi con polpa bianca rosea, saporiti e profumati.
Numerose sono le varietà di fragole coltivate;
^alcune dal frutto grosso, molto apprezzate sia come frutta da tavola che per la preparazione di marmellate. Fra le varietà più note si ricorda la fragola delle quattro stagioni, a frutto piuttosto piccolo, allungato, assai saporito e profumato.
La fragola è una pianta rustica che si adatta a tutti i climi e terreni: all'ombra o in pieno so¬le; in luoghi freddi o caldissimi; in terreni fertili e in quelli improduttivi.
Nei boschi cresce spontanea la fragola selvatica i cui frutti sono commestibili.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email