Ominide 4076 punti

Energia per l'ecosistema

Ogni giorno, il pianeta Terra riceve 10^9 kcal di energia solare, pari all’energia di circa 100 milioni di bombe atomiche. La maggior parte di questa energia è assorbita, dispersa oppure riflessa dall’atmosfera o dalla superficie terrestre; solo l’1% circa della luce visibile che raggiunge le foglie, le alghe e i ciano batteri viene convertito in energia chimica dalla fotosintesi, ma tale quantità, su scala globale, è sufficiente per produrre nella biosfera circa 170 miliardi di tonnellate di materia organica all’anno.
Gli ecologi chiamano biomassa la quantità (o massa) di materia organica presente in un ecosistema. La quantità di energia solare convertita in energia chimica (composti organici) dai produttori di un ecosistema, per una data area in un determinato periodo, è chiamata produttività primaria e si esprime in unità di energia o di massa; quindi, nell’intera biosfera, la produttività primaria è di circa 170 miliardi di tonnellate di biomassa all’anno. La produttività primaria nei vari ecosistemi varia ampiamente, così come varia il contributo alla produttività complessiva della biosfera. Le foreste pluviali tropicali sono tra gli ecosistemi terrestri più produttivi e contribuiscono in grande misura alla produttività complessiva di biomassa.

Registrati via email