L’apparato respiratorio è un insieme di organi che hanno il compito di rifornire di ossigeno le cellule ed eliminare l’anidride carbonica prodotta dall'ossidazione delle sostanze organiche.
Nell'uomo esso è costituito dalle vie aeree e dai polmoni.
Le vie aeree sono formate dal naso, dalla faringe, dalla laringe, dalla trachea e dai bronchi. I polmoni sono la sede degli scambi gassosi.

L’aria entra nel naso dalle narici (1) e percorre le cavità nasali (2), due canali tappezzati internamente da una mucosa che produce una sostanza vischiosa, il muco. Esso inumidisce l’aria e trattiene microbi e polvere. Le pareti delle cavità nasali sono fittamente irrorate da capillari sanguigni e rivestite di numerosi piccoli peli. L’aria viene riscaldata a contatto con i capillari e filtrata dai peli.
E’ possibile inspirare aria anche con la bocca (3), cosa che fai normalmente quando sei molto raffreddato.

L’aria entra poi nella faringe (4), un organo che nella parte inferiore comunica posteriormente con l’esofago e anteriormente con la laringe.
L’aria arriva nella laringe (5), un organo a forma di imbuto rovesciato formato da cinque pezzi di cartilagine, di cui uno forma l’epiglottide e un altro il “pomo d’Adamo”, ed è sede delle corde vocali.
Attraversata la laringe, l’aria passa nella trachea (6), un tubo flessibile lungo circa 12 cm. Essa si divide in due rami detti bronchi (7). Ogni bronco penetra in un polmone dove si ramifica in tubicini sempre più sottili e numerosi: i bronchioli.
Ogni bronchiolo termina con una microscopica cavità ricca di vasi sanguigni, l’alveolo polmonare, sede degli scambi gassosi fra aria e sangue. L’insieme dei 300 milioni di alveoli polmonari costituisce i polmoni (8), organi spugnosi ed elastici. Ogni polmone è avvolto da una membrana, la pleura, formata da due strati tra i quali si trova il liquido pleurico, un lubrificante che impedisce il loro sfregamento durante i movimenti respiratori.

*I numeri sono riferiti all'immagine allegata.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email