Vorrei dirti che... Ho una cotta per te

consigli per dichiararsi alla persona del cuore

Quanto vi piace! Da tanto, troppo tempo. E vi siete sempre chiesti cosa potrebbe succedere se solo sapesse quanto è speciale per voi. Il problema è che siete troppo timidi, o che siete troppo amici, o che sembra interessarsi ad un’altra persona. Ma come si fa a sapere se c’è una possibilità per voi se chi vi piace non immagina neanche che siete cotti? Basta nascondersi! Quanto tempo ancora dovrete stare a sospirare nell’ombra?

I MODI GIUSTI – Prima di dichiararvi, provate a incuriosire la persona che vi piace per attirarla verso di voi mostrandole il vostro interesse, ma senza essere aggressivi. In parole povere, fateglielo capire con tutti i mezzi che avete: deve pensare che vi piace, ma senza saperlo con certezza. Cominciate con lo sguardo, il saluto e qualche parola.

FATTI E POI PAROLE - Poi, se vedete che ricambia, passate allo step successivo: le attenzioni, gli inviti ad uscire, le dediche e i messaggi (senza stalking, però!). In questo modo avrete il vantaggio che, se dovessero arrivare i no, potrete tirarvi indietro senza esservi esposti troppo (e senza ferite all’orgoglio!). Usate le parole per mettere qualche pulce nell’orecchio, ma dichiaratevi solo quando serve uno scossone bello forte!

A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI – Infatti, può capitare che abbiate fatto di tutto, sguardi, telefonate, uscite, e ormai siete inseparabili. Ma poi, al momento decisivo, la persona del vostro cuore non si decide a baciarvi. Oppure, quando proprio sembra che manchi un briciolo alla nascita di una storia d’amore, si fa avanti un rivale a mettervi i bastoni tra le ruote. Questo è il momento dello scossone: scalpitate, sentite che non potete più perdere tempo, o la va o la spacca. Ora pensateci bene perché o approfittate di un momento tenero per provare il bacio o sputate il rospo.

PARLIAMONE - Non è necessario cercare parole poetiche, scene plateali, gesti drammatici, basta parlare con calma e sicurezza, in confidenza, con sincerità. Se non riuscite a parlare di persona, scrivete. Potete anche utilizzare parole di qualcun altro, per esempio una canzone: ma ricordate che i messaggi scritti potrebbero essere letti da amici o amiche.

SI E NO, ISTRUZIONI PER L'USO - Comunque, dite come stanno le cose, ma senza mai buttarvi ai suoi piedi. E se vi dice di no, va benissimo: non sentitevi in imbarazzo per esservi dichiarati, perché vi è servito per capire che non dovete perdere altro tempo con questa persona,e che ce ne sarà un’altra ad aspettarvi, stavolta quella giusta per voi. Ma se vi dice di si, avete imparato che a volte mettersi in gioco è molto, molto meglio che stare a guardare.

E tu hai mai fatto una dichiarazione d'amore? Com'è andata?

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta