Vygotskij – la scuola socio-culturale

Idea di applicare il comunismo alla psicologia

Aveva come nemici gli esponenti della psicologia obiettiva.
Vygotskij venne censurato dal sistema sovietico, censura che privilegiava un’ottica positivistica. Inoltre questo autore non fu a lungo letto, data la guerra fredda. L’idea è di arricchire lo schema stimolo-risposta. Gli stimoli vanno intesi come lab animale (si vuole spiegare il complesso con il semplice). L’ambiente sono quindi le manipolazioni di variabili fisiche (scosse elettriche o somministrazione cibo).
Vygotskij complica il fattore ambientale → bisogna tenere conto delle variabili sociali se si vogliono studiare fenomeni complessi come il linguaggio o il comportamento.
Lo schema della scuola di Vygotskij non esce però dal determinismo comportamentista.
Egli critica Piaget dicendo che il bambino impara a parlare dai genitori e non si può prescindere dal contesto sociale. Linguaggio interiore → caratterizzato da connotazione, ossia modo soggettivo di indicare le cose, per connotare un senso soggettivo alle cose. Per Vygotskij nella forma stessa del linguaggio interiore si esprime anche il senso che le cose hanno per noi.

Per il congitivismo anche la percezione avviene tramite un’elaborazione dei dati.
Sistemi dinamici non lineari

Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email