Ominide 1660 punti

• Le scienze della natura: studiano il mondo della natura (per natura si intende tutto ciò che ha una sostanza materiale,manipolata dall’uomo o meno).
Le scienze della natura studiano quanto avviene nel mondo naturale,in particolare le leggi che regolano i rapporti causa-effetto tra i fenomeni, utilizzando un metodo rigorosamente scientifico.
Il metodo scientifico è nato in epoca moderna ,con la Rivoluzione scientifica tra il 1543-1687 (opere di Copernico-Newton), nascita della scienza moderna.
Esso si basa su delle fasi:
1 osservazione attenta dei fenomeni
2 raccolta dei dati
3 elaborazione delle ipotesi
4 verifica delle ipotesi
5 formulazione della legge
6 pubblicazione della teoria ( i risultati scientifici vengono scritti su riviste scientifiche).

• La scienza della cultura.
Una nuova mentalità scientifica vien applicata allo studio del mondo umano ,seconda metà dell’800, col positivismo,movimento culturale che nasce il 1840 e si sviluppa in tutta la seconda metà dell’800.

Il positivismo esalta le scienze e studia i fatti,perché solo i fatti possono essere osservati, studiati scientificamente.
Per la prima volta si comincia a pensare di potere studiare il mondo umano e non solo quello della natura utilizzando il metodo scientifico.
Per questo motivo nascono le scienze umane:
-psicologia di Wundt. Lipsia in cui è presente i primo laboratorio di psicologia (1875) sperimentale,in cui si studiano fenomeni molto semplici della vita, come i tempi di reazione degli stimoli.

Registrati via email