Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

I pregiudizi

Breve e semplice appunto sui pregiudizi della mente

E io lo dico a Skuola.net
I pregiudizi della mente
Si parla di pregiudizi della mente quando si aplicano schemi alla realtà sociale,questi diventano poi pregiudizi,che possono essere positivi o negativi,ma non è sempre un bene però,questo perchè:
-l'urgenza di doversi confrontare,parlare,porta ad usare in modo scorretto questo stereotipo.
Es:incontro uno zingaro alla cassa del supermercato.
zingaro=stereotipo(schema della persona)=pregiudizio(ruba,è pericoloso ecc...).
Le persone aplicano perciò questi schemi mentali a volte in modo errato.Spesso noi vediamo le persone non per come sono,ma per le etichette(pregiudizi=quando a un determinato gruppo di persone si attribuisce in modo generico una caratteristica)che gli attribuiamo.
Un altro vizio molto comune e grave che le persone hanno è l'accentuazione. L'accentuazione consiste nel racchiudere le persone in una classe di appartenenza denotata da alcune caratteristche positive o negative,una volta stabilite queste caratteristich le si estende attraverso la gneralizzazione a tutti gli elementi simili,fino a rendetre le persone tutte uguali per via della caratterizzazione che si è scelta a rappresentare l'insieme.
I pregiudizi hanno origine nella socializzazione primaria(quindi a contatto diretto con la famiglia,in cui i bambini imitano il comprtamento dei genitori), è perciò utile che il bambino vada a scuola, oppure un luogo dove può apprendere e che gli dia le giuste basi per cambiare idea rispeeto ai pregiudizi che possono avere i genitori,o in genere i familiari e ottenere un modo di pensare autonomo e con schemi mentali meno rigidi.
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare