Diogens di Diogens
Genius 66517 punti

Bisogno: caratteristiche e classificazione

Il bisogno è una sensazione di insoddisfazione per la mancanza di qualche cosa; esso diminuisce quando viene appagato attraverso il consumo o l'uso di un mezzo idoneo, il bene.

Le caratteristiche del bisogno:

1)L'illimitatezza: il progresso civile e tecnologico e il miglioramento del tenore di vita hanno fatto sorgere nuovi bisogni, ad esempio il bisogno di avere un automobile ecc...

2)La soggettività: i bisogni possono essere avvertiti da alcuni individui e non da altri, ad esempio il bisogno di viaggiare).

3)la saziabilità: il bisogno diminuisce o scompare nel momento in cui viene soddisfatto.

4)la risorgenza: dopo che il bisogno è stato soddisfatto, il bisogno ricompare a distanza di qualche periodo di tempo, ad esempio il bisogno di dormire.

5)la variabilità: i bisogni mutano in relazione al luogo o alle situazioni climatiche, ad esempio all'equatore non avvertirai il bisogno di possedere un cappotto.

La classificazione dei bisogni

I bisogni possono essere classificati:

1)Secondo la loro importanza:
Bisogni primari, sono quelli legati alla sopravvivenza dell'uomo.
Bisogni secondari sono collegati allo sviluppo economico e al progresso civile.

2)Secondo la causa che li determina:
Bisogni individuali sono quelli sentiti dall'individuo in quando vive da solo.
Bisogni collettivi sono sentiti dall'individuo in quanto vive in una comunità (ad esempio il bisogno di avere giustizia).

3)Secondo la collocazione nel tempo:
bisogni presenti sono quelli sentiti nel momento attuale e contemporaneamente soddisfatti
Bisogni futuri sono quelli che verranno soddisfatti in un momento successivo.

Registrati via email