Mito 2715 punti

William Butler Yeats

William Butler Yeats nasce a Sandymouth (Dublino) nel 1865 e compie gli studi superiori alla Metropolitan School of Art. Compone i primi versi, che pubblica nel 1885. A Londra dal 1887, approfondisce gli studi filosofici ed esoterici, che saranno per lui un costante oggetto di interesse e studio, e viene a contatto con la cultura del decadentismo e del simbolismo. La sua prima maniera poetica, nelle varie raccolte di questi anni, è ispirata al patrimonio mitico e leggendario irlandese. Entra in contatto con ambienti nazionalisti irlandesi e scrive dei drammi ispirati al movimento di liberazione di quel paese. La sua produzione più significativa per lo sviluppo della cultura europea è però quella simbolistica successiva (caratterizzata dalla presenza di forti componenti mistico-filosofiche), che si concreta nelle raccolte liriche L'elmo verde (1910), Responsabilità (1914), I cigni selvatici a Coole (1919), Michael Robartes e la ballerina (1921), La torre (1928), La scala a chiocciola (1933). Nel 1917 si sposa con Georgie Hyde-Lees, studiosa di dottrine místeriosofiche; frequenta anche la Società teosofica di Madame Blavatsky e raccoglie le sue complesse meditazioni filosofiche e teosofiche in alcune opere saggistiche. Nel 1923 ottiene il premio Nobel. Muore a Roquebrun-St.Martin, in Francia, nel 1939.

Registrati via email