Mito 2715 punti

La biografia di A. Cechov

Anton Pavlovic Cechov nasce in Russia, a Taganrog il 29 Gennaio 1860. Medico di professione, coltiva ininterrottamente la passione per le lettere tanto da diventare uno dei più noti scrittori e drammaturghi russi.
In virtù della sua solida amicizia con il direttore del giornale Novoe Vremja, divenne editore dello stesso.
Pubblica la sua prima raccolta di novelle "Le fiabe di Melpomene", l'anno stesso della sua laurea in Medicina, il 1884; seguono nel 1886 "I Racconti variopinti".
Nel 1887 pubblica i suoi romanzi più famosi nei quali la vena umoristica è sostituita con quella pessimistica, forse in virtù dei primi sintomi della tubercolosi che lo colpì. In questo anno pubblica per il teatro Ivanov, nel 1888 Domanda di matrimonio, nel 1889 Le nozze.
Nel 1893 pubblica il libro - denuncia L'isola di Sachalin, contro le punizioni corporali.
A Mosca scrive Il gabbiano, il suo romanzo più celebre. Nel 1895 conosce Lev Tolstoj con cui instaura una forte amicizia; nel 1901 sposa la migliore interprete delle sue opere Ol'ga Knipper.
Nel 1904, il 2 Luglio, muore di tubercolosi.

Registrati via email