CV: 5 trucchi per non venire cestinati

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

foto di scrivere un curriculum vitae efficace in 5 mosse

La disoccupazione giovanile sta toccando livelli storici mai raggiunti in precedenza. E se la colpa non fosse esclusivamente della crisi, ma anche del modo con cui vengono scritti i curriculum vitae? La professoressa Michèle Favorite, esperta alla John Cabot University, spiega come scrivere un CV davvero efficace in sole 5 mosse. E se volete saperne di più andate ad incontrarla a Milano il prossimo 27 Febbraio: vi spiegherà How to write an effective CV, tanto per tenere aggiornato anche il vostro inglese.

5. NO AL CURRICULUM VITAE EUROPEO

foto di no al curriculum vitae europeo

"Ho sempre ritenuto che il CV europeo sia l’antitesi del CV efficace perché non è chiaro" spiega la professoressa Favorite che aggiunge: "È troppo lungo e ripetitivo. E’ una gabbia poco flessibile che ingessa tutti i candidati a parlare di sé allo stesso modo. Tutti alla fine sembrano usciti dallo stesso stampo. Il CV europeo ha il ruolo opposto a quello che dovrebbe svolgere un CV, cioè facilitare la comprensione a prima vista delle competenze di un candidato da parte di una persona che va di fretta e che ha altre centinaia di curricula da leggere. Chi lo guarda ha al massimo 30 secondi a disposizione e perciò ha bisogno di vedere un testo snello, comprensibile a colpo d’occhio, pieno zeppo di esempi e quantificazioni".

4. VIVA IL DONO DELLA SINTESI

foto di essere brevi ed efficaci nel cv

Nella stesura del curriculum vitae dobbiamo tenere presente, appunto, che chi lo visiona ha poco tempo per farlo. Proprio con questo problema continua la spiegazione della professoressa: "Mettiamoci nei panni del lettore che dedica circa 30 secondi a scorrere un CV - dice infatti la Favorite - deve poter vedere un documento di non più di una pagina, organizzato e formattato in maniera chiara e semplice".

3. TOCCARE (O MEGLIO, SCRIVERE) PER CREDERE

foto di portare esempi delle proprie capacità nel cv

Le informazioni più importanti vanno inserite all'inizio di ogni riga per essere notate subito e rimanere più facilmente impresse nella mente di chi le legge, e poi bisogna riportare esempi delle proprie capacità. Come spiega Michèle Favorite, infatti, "Non basta dire che siamo bravi a scrivere o a fare lavoro di squadra, dobbiamo provarlo attraverso la descrizione specifica di quello che abbiamo scritto (e pubblicato) e di come in passato abbiamo lavorato in squadra. I migliori CV sono quelli che descrivono anche la personalità del candidato e le sue soft skills, che a volte sono addirittura più importanti delle hard skills".

2. PERSONALE E PERSONALIZZATO

foto di un curriculum vitae per ogni candidatura

Non esiste un unico curriculum vitae da mandare indistintamente come risposta a tutte le offerte di lavoro: pensarlo è uno "sbaglio enorme - dice la professoressa Favorite - ogni azienda e ogni lavoro hanno esigenze diverse. Di conseguenza, ogni CV deve essere personalizzato in base alle richieste specifiche di un lavoro. Si capisce immediatamente quando un CV è 'standard' ed è stato inviato a dozzine di altre aziende. È come se cercassimo di trovare una bella ragazza con cui andare a cena il sabato sera mandando la stessa identica email di invito a 50 ragazze. Non funzionerebbe".

1. ANDARE A MILANO

foto di lezione in inglese della John Cabot University su come scrivere un cv

Questi sono solo alcuni dei trucchetti da utilizzare per scrivere un curriculum vitae efficace. Se volete conoscere gli altri dovrete andare a Milano il prossimo 27 Febbraio, alle 15:30 presso l'Hotel Melia in Via Masaccio 19. La John Cabot University, l'università americana nel cuore di Roma, vi permetterà di avere la professoressa Michèle Favorite a vostra disposizione per tenere una lezione in lingua inglese su come scrivere un CV efficace, How to write an effective CV, appunto. Per capire come fare colpo sulle aziende, trovare lavoro e imparare a usare correttamente l'inglese con questo scopo.

Vuoi saperne di più sull'evento? Clicca qui!
Vuoi sapere di più sulla John Cabot University? Scarica la brochure!

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta