Tecnico elettronico: il diplomato che lavora

 foto di perito tecnico elettronico

Hai una smodata passione per sistemi e apparecchiature elettroniche? Allora il tuo lavoro ideale potrebbe essere quello di tecnico elettronico, una delle professioni più ricercate. Non a caso le aziende hanno difficoltà nel trovare questa figura che, infatti, fa parte dei cosiddetti "diplomati introvabili" stando ai dati dell'ultimo rapporto Excelsior-Unioncamere. Ma quali sono le mansioni del tecnico elettronico? Che caratteristiche deve avere chi vuole esercitare questa professione e quali studi deve intraprendere? Skuola.net lo spiega insieme a Virgin Radio nell'appuntamento settimanale con le professioni "introvabili" all'interno della trasmissione Buongiorno Dr Feelgood.

COME DIVENTARE TECNICO ELETTRONICO - Per svolgere questa mansione è necessario innanzitutto conseguire il diploma di perito tecnico elettronico.

COSA FA IL TECNICO ELETTRONICO? - E' colui che, come suggerisce il nome della professione, si occupa della manutenzione e progettazione di sistemi e apparecchiature elettroniche.

QUANTO GUADAGNA IL TECNICO ELETTRONICO? - Secondo quanto riportato da forum online riguardanti questa professione, lo stipendio di un tecnico elettronico si aggira tra i 900 e i 1.000 euro , per chi è alle prime esperienze lavorative, fino ad arrivare ai 1.200 euro, per chi, invece, ha già un'esperienza lavorativa nel settore.

LE MANSIONI DEL TECNICO ELETTRONICO - Ma in cosa consiste esattamente il lavoro del tecnico elettronico? Stando ai dati Isfol,queste sono le sue mansioni(in ordine di importanza):
- Apportare modifiche agli impianti
- Dare istruzioni su come devono essere realizzati i componenti
- Eseguire test su circuiti o dispositivi
- Installare sistemi e apparecchiature elettroniche
- Svolgere attività di manutenzione ordinaria su attrezzature o macchine
- Realizzare impianti e sistemi elettronici
- Controllare o gestire la corretta applicazione delle norme sulla sicurezza
- Riparare macchinari o strumenti elettronici
- Progettare sistemi e apparecchiature elettroniche
- Collaudare prototipi, componenti o prodotti finiti
- Fare una diagnosi del malfunzionamento delle macchine o delle strumentazioni
- Controllare la qualità dei prodotti o del processo di lavorazione
- Realizzare prototipi

LE SKILLS - Per svolgere il lavoro di tecnico elettronico sono richieste anche delle specifiche caratteristiche personali. Secondo quanto emerge dai dati Isolf, le aziende scelgono chi ha una personalità analitica e chi svolge la propria mansione con precisione e attenzione al dettaglio. Ma non solo! Al tecnico elettronico viene richiesto anche una certa propensione all'ascolto, importantissima per comprendere le consegne che gli vengono assegnate e svolgere al meglio. Questo è, insomma, il profilo idele da avere per chi vuole fare questo mestiere in maniera eccellente.

Daniel Strippoli

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta