Francesca Fialdini: non arrendetevi mai

intervista a Francesca Fialdini conduttrice rai laureata in scienze della comunicazione

La laurea è ancora la via preferenziale per un lavoro sicuro? Oggi che la crisi ha tolto la fiducia ai ragazzi che si affacciano al mondo del lavoro, molti risponderebbero di no. Ma noi di Skuola.net abbiamo raccolto la testimonianza di giovanissimi professionisti che, con determinazione e buona volontà, hanno saputo creare un ponte tra i loro studi e il lavoro. Questo è l’esempio di Francesca Fialdini, conduttrice laureata in Scienze della Comunicazione che oggi lavora in Rai, che dall’università ha ricevuto non solo la formazione adatta, ma anche la tempra e l’ambiente giusto per affrontare il suo futuro con la grinta necessaria per realizzare i propri sogni.

CE L’HO FATTA? NON ANCORA – la prima cosa che la giovane professionista dimostra è una grande determinazione che la porta a non fermarsi mai, neanche quando i suoi sogni sembrano finalmente realizzati. Francesca Fialdini non si sente una giovane laureata che ce l’ha fatta perchè “usare questo termine è un po’ forte, non si è mai arrivati, è sempre necessario aggiornarsi e darsi da fare”. Poi continua sottolineando l’importanza di perseguire l’obiettivo che ci si era prefissati all’inizio del percorso di studi. Per la sua esperienza, “Scienze della Comunicazione è stata fondamentale, è una grande soddisfazione fare ciò che ci piace fare e quello per cui si è studiato tanto”.

UNA FOTOREPORTER PARTICOLARE – Ma da dove parte l’obiettivo che si cerca di raggiungere attraverso il proprio percorso di studi? C’è chi sogna la propria professione fin da piccolo, infatti per Francesca il desiderio di una carriera nel campo della comunicazione è nato quando era bambina: “durante il classico tema di terza elementare "cosa vuoi fare da grande" mi sono fatta tante domande, e alla fine ho concluso che volevo fare la fotoreporter. Ma non sapevo assolutamente che cosa significasse fare la fotoreporter!”. Anche se non sapeva come esprimerla, l’esigenza fondamentale che sentiva - ci racconta Francesca - era quella di raccontare la verità, che l’accompagna tutt’ora nella sua professione.

FACOLTA’, PREGI E DIFETTI CHE AIUTANO – Francesca parla della sua esperienza a Scienze della Comunicazione come altamente formativa, perché anche le difficoltà incontrate durante gli anni di studio, come il grande numero di frequentanti rispetto a quello degli insegnanti, o l' insufficienza delle aule, hanno tirato fuori la determinazione:“ Volevo arrivare in fondo e volevo arrivarci bene, e questa difficoltà ha tirato fuori quel lato del carattere che non pensavo di avere”. Ma l’università non è fatta solo di difficoltà, infatti Francesca ci ha parlato anche della preparazione e la disponibilità dei professori come valido aiuto per il proprio percorso, oltre che di un ambiente attivo e stimolante.

NON ARRENDERSI MAI Non farcela non è un opzione considerata per Francesca Fialdini:” Non ho mai pensato di non potercela fare” afferma, e ai ragazzi consiglia di non arrendersi mai nonostante le difficoltà, che devono essere prese come una motivazione in più. Insomma, l’arma vincente è usare quella determinazione positivache fa uscire fuori non solo il professionista che c’è in te, ma anche la persona che c’è in te. Non disgiungere mai l’aspetto professionale con quello umano”.

Anche tu sogni di avere una carriera nel campo della comunicazione?

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta