Gaffe da premio Oscar: tutti gli errori che hanno imbarazzato Hollywood

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro

premiazione oscar 2017

Da quando Leonardo di Caprio ha vinto l'Oscar non c'è è più gusto a seguire la premiazione. Ma con la gaffe commessa quest'anno ci sarà un motivo in più per sintonizzarsi sul palco degli Academy Awards. Per chi se lo fosse perso: ieri sera è stata annunciata la vittoria di un film per un altro, causando non poco imbarazzo tra i protagonisti. Ma quella di ieri sera non è l'unico degli errori che si sono verificati nelle ottantanove edizioni della consegna delle statuette.

Oscar 2017: la gaffe su "La la land"

La scorsa notte è stato commesso uno degli errori più assurdi degli ultimi anni. Durante la premiazione per la categoria "Migliori film", è stato annunciato come vincitore, il film sbagliato: "La La Land" invece di "Moonlight". In un primo momento tutto bene, considerando che sia pubblico che critica avevano acclamato già da settimane la vittoria della pellicola, ma subito dopo è stato ammesso l'errore. A ricevere la statuetta, quindi, sono stati i protagonisti del lungometraggio sbagliato, saliti sul palco al posto degli altri: immaginate l'imbarazzo a dover scendere in fretta per far posto agli effettivi vincitori. La svista, oltre ad aver creato un certo disagio, ha anche fatto aprire una commissione di inchiesta per verificare l'esattezza del conteggio dei voti.

Oscar: tutti gli errori più divertenti

Oltre a quella a cui abbiamo assistito ieri notte, un fatto simile era successo nel lontano 1934. Il presentatore Will Rogers dichiarò vincitore come "Miglior Regia" l'amico Frank dichiarando "Vieni a prendere il premio, Frank!". A quel punto dal pubblico si alzò Frank Capra, che si accorse dopo pochi istanti che il Frank chiamato sul palco non era lui, candidato per "Signora per un giorno" ma Frank Lloyd, regista di "Cavalcata". Un altro eclatante e divertente gaffe venne commessa nel 1937. Quell'anno a vincere l'Oscar come "Miglior attrice non protagonista" fu Alice Brady, ma a causa della sua assenza si presentò sul palco un uomo per ritirarlo a suo nome. Ci si accorse soltanto dopo che quell'uomo era in realtà un ladro. Nel 1938, invece, sulla statuetta dell'attore Spencer Tracy, miglior attore, venne inciso il nome sbagliato "Dick Tracy"

I siparietti da Oscar

Gli oscar non si ricordano soltanto per gaffes ed errori, ma anche per dei contrattempi irriverenti. Nel 2009 fu la volta di Beyoncè e del suo vestito. La cantante indossò un abito che non riuscì a contenere le sue forme prorompenti, tanto da far intravedere un seno. Nel 2013 invece fu la volta di Jennifer Lawrence. Chiamata sul palco per ritirare la statuetta come "Miglior attrice protagonista" per il film "Il lato positivo", inciampò nell'abito mentre saliva sul palco.
Commenti
Skuola | TV
Non perdere l'ultima puntata della stagione!

Anche la Skuola Tv va in vacanza. Mercoledì prossimo infatti, ci sarà l'ultima puntata...tranquillo perchè dopo l'estate torneremo!

28 giugno 2017 ore 16:30

Segui la diretta