Facebook Live, stupro in diretta: scoppia la polemica

Abusano di lei e postano la violenza su Facebook, in diretta live. Nella cittadina di Uppsala a nord di Stoccolma in Svezia tre ragazzi sono stati arrestati dalle autorità, a seguito di un abuso sessuale ai danni di una giovane donna. L'atto avvenuto nella notte tra il 22 e 23 gennaio scorso è stato trasmesso in diretta sui social, scatenando una fortissima polemica.

Uno stupro in diretta facebook

Tra gli uomini coinvolti nella vicenda ci sarebbe anche un ragazzo di diciotto anni, secondo quanto hanno riportato le fonti svedesi. L'apoteosi della violenza si è consumata sotto gli occhi degli utenti web. I malintenzionati hanno infatti abusato della ragazza davanti una videocamera, mentre trasmettevano i loro gesti in diretta tramite un live Facebook, postato all'interno di un gruppo chiuso. Sono stati gli stessi utenti a segnalare le strane immagini alla polizia, che prontamente è riuscita a rintracciare la zona della violenze e ad intervenire bloccando gli stupratori. Le autorità hanno disposto la cancellazione del video e hanno attivato i mezzi per eliminare tutte le copie circolate in rete.

La violenza fa scoppiare la polemica

Il caso diventa emblematico, da una parte lo sdegno dell'opinione pubblica svedese, dall'altra l'indignazione di tutto il mondo. La notizia ha fatto subito il giro di tv e giornali, e in Italia la mente torna subito al caso Tiziana Cantone, facendo dibattere sul ruolo dei social di fronte ai casi di violenza in rete.

Carmine Zaccaro
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta