Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Prof poliziotto: possono perquisire gli studenti?

Una studentessa ci ha scritto preoccupata di una sua prof che l’ha perquisita. Gli insegnanti possono farlo? Come comportarsi in questi casi?

Serena R. | Segui su Google+ - 20 febbraio 2013 10 commenti
E io lo dico a Skuola.net
i prof possono perquisire gli studenti? Il racconto di una studentessa

Professori che si improvvisano poliziotti ed iniziano a perquisire gli alunni. Accade in una scuola di una nostra utente che, preoccupata, ha scritto alla redazione di Skuola.net chiedendo aiuto e consiglio. Gli insegnanti possono svuotare tasche e zaini dei loro studenti? Vediamolo insieme.

AIUTO, LA PROF MI PERQUISISCE!
- Ecco quanto ha scritto la studentessa nella sua mail. “Nella mia scuola una professoressa è passata in tutte le classi e ha perquisito le cartelle di tutti gli studenti, per cercare un semplice pennarello con cui si era scritto sulla porta d'entrata del bagno. È giusta questa cosa?

I PROF NON POSSONO PERQUISIRE - Chiariamo subito questo aspetto: un prof non può mai perquisirvi. È vietato per loro svuotare le tasche dei vostri jeans, dei vostri cappotti, i vostri zaini e simili, qualunque sia il vostro regolamento d’istituto. L’unico caso in cui è permessa la perquisizione è solo in flagranza di reato, cosa che non è, per esempio, la detenzione di un cellulare né, tantomeno, quella di un pennarello. Infatti, per flagranza di reato si intendono tutti quei casi in cui la persona, in questo caso lo studente, è sorpreso a compiere atti non ammessi dalla legge, come per esempio rubare, vendere droga e simili.

QUANDO IL PROF COMMETTE REATO - Nei casi in cui un prof perquisisca i suoi alunni in assenza di flagranza di reato commetterebbe lui stesso reato e sarebbe perseguibile penalmente. Ma come comportarsi nei casi in cui un insegnante voglia svuotare le vostre tasche? Qualora vi troviate di fronte a questa situazione potete rifiutarvi di farlo ricordando al vostro prof che, così facendo, sta commettendo un reato. Nel caso in cui questo non bastasse, potete rivolgervi al preside della vostra scuola esponendogli il vostro problema.

Guarda la nostra sezione dedicata ai diritti degli studenti!

E tu sei mai stato perquisito da un prof?

Serena Rosticci
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare