Questo studente fuori sede trova la soluzione perfetta per non pagare l'affitto

redazione
Di redazione

Essere uno studente fuori sede, è risaputo, tende a svuotare il portafogli ed è soprattutto l’affitto che dilania maggiormente le finanze di questi poveri ragazzi. Ma qualcuno in America, dove vivere la vita da studente universitario fuori sede costa molto di più rispetto all'Italia, ha trovato un’idea geniale per ovviare al problema. Scopriamo come.

Joel Weber e la sua idea geniale per risparmiare sull'affitto

Joel Weber è un ragazzo statunitense di venticinque anni che, per risparmiare sull'affitto della casa nel campus dell’Università del Texas, dove studierà, ha deciso di costruirsi un alloggio tutto da solo, spendendo la stessa cifra con cui avrebbe coperto solamente due anni di affitto.
Ha infatti costruito la sua personale casa su ruote.
Una casa di 13 metri quadri attualmente parcheggiata a Dallas ma che arrivato l’inizio delle lezioni verrà spostata ad Austin. Esatto, spostata, ecco la parte più affascinante delle case su ruote: ti seguono ovunque.

13 metri quadri, non sarà un po' piccola?

Le case su ruote sono sempre abbastanza piccole ma di solito si aggirano intorno ai 46mq, quella di questo studente universitario è invece davvero minuscola. Nonostante ciò, Joel può affermare in modo fiero di non aver alcuna comodità da invidiare alle abitazioni più grandi.
Nella casa è infatti presente un impianto idraulico, uno elettrico, un bagno completamente fornito, un soggiorno, un soppalco per il letto, una cucina e un tocco di classe: il lavandino, realizzato in modo artigianale partendo da una ciotola di mango.

Come ha fatto a costruirla?

Joel ha impiegato un anno di duro lavoro per costruire la sua piccola dimora e ha dovuto spendere solo ventimila dollari, esattamente la quantità di denaro che avrebbe speso per l’affitto al campus universitario per soli due anni, trovandosi poi costretto a doversi indebitare per continuare a vivere lì per altri tre anni.
Joel, però, aveva deciso che non si sarebbe indebitato e con un po’ di olio di gomito e qualche aiuto da amici e parenti è riuscito a dare vita alla sua casa su ruote, che oltre a costare di meno, non ha una data di scadenza e potrà infatti continuare a essere utilizzata da Joel anche dopo che quest’ultimo avrà finito gli studi, spostandosi dove vorrà e portandola sempre con sé.
Commenti
Skuola | TV
Maturità 2017: correggiamo la Seconda Prova

Assieme ad una tutor di matematica e ad una di latino, commenteremo le tracce della Seconda Prova del liceo classico e dello scientifico!

22 giugno 2017 ore 16:30

Segui la diretta