Maryinattesadi110 confessa: boom per le mie foto

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

Skuola.net intervista Mary, la studentessa che ha avuto l'idea di vendere le sue foto hard per comprarsi uno scooter

Ieri Skuola.net ha scovato la notizia di Mary inattesadi110, la studentessa che ha riempito l’Università di Napoli di volantini che pubblicizzano l’intenzione di vendere sue foto hard per comprarsi uno scooter nuovo. Tutti ne hanno parlato, da TgCom24 al Corriere.it, passando per Leggo. Ma noi non ci siamo fermati al solo racconto dei fatti, siamo anche riusciti ad intervistare Mary.

MARY SI RACCONTA - La ragazza si è mostrata molto restia ad essere contattata telefonicamente nonostante la nostra promessa di mantenere il suo anonimato. Ma siamo comunque riusciti a farci una chiaccherata su Facebook, tanto che alla fine ci ha confessato che siamo stati “le uniche persone con le quali abbia parlato così tanto” della sua iniziativa. Ecco cosa ci ha raccontato:

Ciao Mary, ci racconti quanto successo ha riscosso la tua idea? Nel senso: da quante persone sei stata contattata per le foto?
Ciao, ho ricevuto decine di messaggi in privato. I “mi piace” naturalmente sono pochi perchè in molti preferiscono restare anonimi. Credo che mi arrivino almeno 20 messaggi al minuto, non riesco nemmeno a leggerli tutti.

Oh mamma! Ti aspettavi tanto successo?
No, credevo fosse una cosa underground, ancora poco nota e che avesse notorietà magari nella mia città, nella mia università, al massimo su scala regionale…

Ti sei pentita?
Sono stupita...e curiosa di vedere come va a finire, soprattutto quando si inizierà davvero.

E tu hai già iniziato a mandare qualche foto?
Per ora non ho ancora avuto il tempo di farle...

In molti credono che tu sia un fake, una finzione... Tu che ne pensi?
Anche tu potresti esserlo: chi mi dice che sei davvero una giornalista?

Touchè... Ma cosa rispondi agli altri? Sei vera o la tua è solo una provocazione?
Mi piace fare foto, ne faccio tante e ho pensato che questa potesse essere l'occasione giusta per divertirmi e magari riuscire ad avere uno scooter nuovo.

Non hai paura che magari qualcuno le possa riutilizzare in maniera negativa, tipo diffonderle sui social o addirittura arrivare a ricattarti?
Beh, potrebbe anche essere il mio trionfo, la mia vittoria, il mio successo…

In che senso?
Nel senso che io possa davvero vincere questa sfida con me stessa, ma ovviamente non sarò io a decidere ma chi apprezzerà le mie foto.

Nel senso che non ti dispiacerebbe se qualcuno pubblicasse foto di te equivoche e le diffondesse?
Beh, anche per questo finora non le ho ancora inviate. Attendo che tutto sia pronto.

Che tutto sia pronto? Spiegati meglio...
Per ora mi va di vedere cosa pensano tutti, poi invierò le mie foto migliori.

Senti, ma a quanto hai intenzione di vendere una tua foto?
Ancora non so dirti, avevo iniziato senza avere ancora le idee chiare. Ora però devo lasciarti…

I COMMENTI DELLA RETE - E mentre Mary parla ancora in maniera molto generica della sua iniziativa e non si espone, sulla sua fan page i commenti della rete si scatenano. Infatti, la sua pagina che fino a ieri mattina aveva solo un “mi piace”, quello di un nostro giornalista che aveva tentato di mettersi in contatto con lei, oggi ne conta circa 600. E come è possibile immaginare non tutti sono suoi ammiratori. Infatti, c’è chi la insulta invitandola a trovarsi un lavoro vero, ma c’è anche chi la incoraggia a continuare dandole qualche consiglio del settore: “Dovresti far circolare qualche preview per dimostrare la tua serietà. Inoltre ci sono moltissime tue coetanee e colleghe che fanno le camgirls. È molto più efficiente e remunerativo, dovresti provare”.

E SE FOSSE UN FAKE? - Non manca chi invece non crede per niente alla storia di Mary e, anzi, appoggia la trovata pubblicitaria della ragazza: “Bella protesta originale per questo governo! Mary for president!”. E ancora: “Una provocazione alla Andy Warhol che ti renderà 'famosa per 15 minuti'. Mi domando cosa offrirai per comprarti la macchina... Comunque rispetto assoluto! P.s. in che cosa ti stai laureando?”. Tra i commenti anche quelli di chi, mosso a pietà, si mostra intenzionato a regalare lo scooter a Mary pur di toglierle dalla testa questa sua idea: “Ciao ho letto della tua iniziativa. Io una moto nuova non posso offrirtela, ma se vuoi ti regalo un Beverly200 in buone condizioni con bollo pagato fino ad Agosto2014. Basta ti paghi il passaggio. In bocca al lupo per la laurea”. Rimane comunque il dubbio: Mary esiste davvero? Intanto resta solo una conferma, quella della dicitura “personaggio inventato” sotto la copertina della fan page.

E tu che idea ti sei fatto? Secondo te si tratta di una provocazione o di qualcosa di reale?

Serena Rosticci

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta