Giovani e crisi: i lavori salva disoccupazione

Margherita Paolini
Di Margherita Paolini

disoccupazione giovanile: i mestieri del 2014

In tempi in cui la disoccupazione giovanile ha sfiorato i massimi storici con percentuali da capogiro, l’unica risorsa a disposizione di chi fa i conti con questa maledizione senza rimedio sembra essere quella di ingegnarsi. E cisì nascono nuovi mestieri che, sebbene con il posto fisso, i contributi e la pensione abbiano ben poco a che fare, consentono di mettere da parte qualche spicciolo. Un esempio arriva direttamente da quell'esercito di giovanissimi che ha deciso di farsi pagare la sua presenza sui social network. E così, dietro un compenso di circa 5 euro a tweet, va ad aumentare il numero di follower di chiunque lo richieda. Ma non si tratta dell'unico mestiere anti crisi.

LA RETE SALVA GIOVANI

- Infatti, da bravi nativi digitali quali sono, i giovani si sono inventati alcuni profili professionali, per così definirli, legati a doppia mandata alla realtà dei popolarissimi e irrinunciabili social. Il twittatore potremmo definirlo, colui che per pochi euro scrive tweet e aumenta i follower, e poi c’è quello che si occupa di curare i profili Facebook altrui aggiornandoli quotidianamente con migliaia di pollici sollevati. Infine, sulla scia del successo incontrastato del personal shopper, alcuni sempre per una manciata di spiccioli ti guidano nello shopping on line, evidenziando siti e offerte.

L’AMICO DEL CUORE

- In una società in cui i rapporti umani vanno sempre più degenerando, anche improvvisarsi amici del cuore per un giorno può essere una fonte di guadagno. L’amico del cuore ascolta il tuo sfogo telefonico dopo una giornata tremenda a lavoro, o veste i tuoi panni nel caso tu debba scaricare una ragazza. Poi c’è anche chi ti accompagna a fare compre perché capace di ottenere sconti dai negozianti, o chi per un euro fa ore di fila alle poste per pagare bollettini, o addirittura si ferma fuori dall’ingresso pronto a vendere il numeretto salta fila.

GLI AMANUENSI DEL 2014

- Se l’arte dell’amanuense è una delle più antiche note alla nostra civiltà, è anche una delle maggiormente intramontabili. Ed ecco che tra le altre professioni salva disoccupazione spunta anche quella dell’amanuense: si tratta di persone che scrivono recensioni positive per siti di alberghi e ristoranti stellati, oppure di chi per qualche euro redige curricula o bibliografie per tesi di laurea.

TI SVELO IL VIDEOGIOCO

- Non mancano ragazzi che per sbarcare il lunario fanno del proprio hobby il proprio mestiere. In particolare ci sono quelli che, da perfetti nerds, svelano i trucchi per superare i livelli dei videogiochi, altri che suggeriscono le mosse tattiche per scacchi e carte e infine anche i maestri di ping pong.

E tu quale di questi mestieri svolgeresti?

Margherita Paolini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta