Bersani sfida Gelmini: ripetente io? Ecco i miei 30

Cristina Montini
Di Cristina Montini

scontro Gelmini Bersani

Querelle Gelmini-Bersani: lei si stupisce che un politico 50enne sia così irresponsabile da salire sui tetti e gli da del “ripetente”, lui sfodera i 30 del suo libretto universitario e incita il ministro a fare altrettanto.

SALIRE SUI TETTI E' DA IRRESPONSABILI - “Come fa un uomo di più di 50 anni, segretario di un grande partito, a non capire che così rischia di legittimare gli eccessi?” così il Ministro Mariastella Gelmini ha parlato alla Stampa riguardo l’iniziativa di mercoledì scorso del segretario del Pd Bersani di salire sui tetti assieme agli universitari in protesta. E Bersani, come si può leggere anche sul suo profilo Facebook replica: “Il Ministro Gelmini non gradisce che io vada sui tetti. Per prima cosa vorrei confermarle che io vado e andrò davanti ai cancelli di una fabbrica in crisi, all'Asinara, dove ci sono operai da ascoltare e sui tetti.”

GELMINI PREOCCUPATA PER GLI STUDENTI: SONO STRUMENTALIZZATI - Ma soprattutto la Gelmini sembra preoccuparsi per gli studenti. In primo luogo per la loro incolumità fisica: “Io sono davvero preoccupata, non vorrei che tutto degenerasse, che qualche giovane finisse con il farsi male. In questi giorni la protesta ha già toccato punte di violenza” e in secondo luogo perché ritiene che i ragazzi siano strumentalizzati dai “baroni e dai centri sociali” e sottolinea: “Se guardi la tv sembra che siano la maggioranza. E invece la maggioranza è in università, a studiare”. E il ministro aggiunge “E' giusto che l'opposizione critichi, chieda cambiamenti, abbia un punto di vista diverso. Ma come si fa a far credere ai giovani che stiamo negando loro il futuro?” per poi definirsi sorpresa per la reazione suscitata nel mondo universitario dalla sua riforma: “sinceramente è una protesta che mi stupisce molto. Quegli studenti non capiscono che stanno difendendo non i propri interessi, ma quelli dei baroni? La riforma introduce criteri di merito”.

BERSANI: RIPETENTE IO? GUARDA I MIEI 30! - Bersani non gliela manda di certo a dire. Dopo esser stato definito studente “ripetente” dal ministro dell’istruzione, il segretario del PD dichiara alla Camera e pubblica un post sul suo profilo Facebook: “Vedo che il ministro Gelmini mi da dello studente ripetente. Allora io domani metterò su Internet il mio voto di laurea e di tutti gli esami sostenuti. Mi aspetto che Gelmini faccia altrettanto. E poiché ha fatto l'esame da avvocato al Sud, ci metta anche il giro turistico a Reggio Calabria”. Detto fatto, il giorno dopo su Flickr già campeggiava il libretto universitario di Bersani: iscritto e perfettamente in corso al 4° anno di Filosofia a Bologna, si è laureato con 110 e lode con gran sfoggio di 30 e 30 e lode.

libretto universitario Bersani

LA PROTESTA CONTINUA - E mentre nei piani alti della politica si bisticcia, nelle piazze, sui tetti e nelle facoltà si continua a protestare e a discutere sulle proposte alternative all'attuale disegno di legge sulla riforma universitaria.

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta