Vuoi diventare ricco? Prendi una laurea in Ingegneria

manliogrossi
Di manliogrossi

Vuoi diventare ricco? Vuoi diventare ricco? Prendi una laurea in Ingegneria

I soldi, come spesso si dice, non fanno la felicità. Bisogna però ammettere che averne molti facilita indubbiamente la vita, non poco. Se la tua intenzione è quella di guadagnare tanto ma non sai che percorso di studi intraprendere noi di Skuola.net possiamo darti qualche suggerimento. Grazie infatti alla classifica dei più ricchi d’America, appena stilata da Forbes, abbiamo individuato alcune facoltà che potrebbero farti diventare un ‘Paperone’. Scopri quali sono!

La classifica

La rivista statunitense di economia e finanza Forbes ha pubblicato, puntuale come ogni anno, la classifica dei ‘paperoni’ americani, ovvero i più ricchi d’Oltreoceano. Scorrendo l’elenco, oltre a notare che nei primi 10 posti non ci sono donne, balza all’occhio un’altra caratteristica: la laurea posseduta riguarda l’ambito scientifico. Nessuno, posizionato nei primi 10 posti ha infatti una laurea attinente alle materie umanistiche.

Ingegneria, la carta vincente

Nello specifico, molti hanno optato per una laurea in ingegneria come Jeff Bezos, fondatore e CEO di Amazon.com, oltre ad essere il 2° più ricco d’America, oppure come l’imprenditore ed ex sindaco di New York Michael Bloomberg, al sesto posto in classifica. Anche i fratelli Charles e David Koch, rispettivamente al 7° e 8°, così come uno dei fondatori del motore di ricerca Google Larry Page, al 9° posto, sono laureati in ingegneria: rispettivamente elettronica, chimica ed informatica.

Non solo ingegneria

Nei primi 10 posti troviamo anche chi, come il finanziere Warren Buffett, al 3° posto della classifica stilata da Forbes, è laureato in economia, mentre l’altro fondatore del motore di ricerca Google Sergey Brin ha scelto matematica e scienze informatiche. Insomma anche queste facoltà potrebbero aiutarti a farti navigare nell’oro.

La laurea potrebbe non servire

C’è poi un’altra curiosità che, sfogliando la classifica, balza all’occhio. Non tutti, tra i ‘paperoni’ americani, hanno conseguito una laurea. Si hai capito proprio bene, e rimarrai ancora più sorpreso nel sapere che Bill Gates, fondatore di Microsoft, che domina la classifica, non è laureato. Ma non è certo l’unico! Al 4° e 5° posto, troviamo infatti il papà di Facebook, Mark Zuckerberg, e Larry Ellison, co-fondatore di Oracle Corporation: dopo il liceo entrambi si sono iscritti all'università, ma non hanno mai concluso il loro percorso di studi. Questa scelta, però, non ha impedito loro di intraprendere una carriera e diventare ricchi. Quindi, non è detto che una laurea sia l’unico modo per arrivare lontano e diventare un vero Paperon de' Paperoni!

Manlio Grossi

Commenti
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata

Sei curioso di sapere di cosa parleremo mercoledì prossimo? Allora segui il nostro sito per saperlo!

31 maggio 2017 ore 16:30

Segui la diretta