Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Cambio di facoltà: i consigli per non sbagliare

Se vi pentite della facoltà scelta è possibile fare il cambio iscrivendovi ad un altro corso di studi, ma per non sbagliare...

Cristina.M | Segui su Google+ - 01 luglio 2011 2 commenti
E io lo dico a Skuola.net
pentirsi scuola scelta

“Tra poco dovrò iscrivermi all’università, e se sbaglio facoltà?”. È il dubbio che ha la maggior parte degli studenti dell’ultimo anno delle superiori. Il pentimento riguardo al corso di studi scelto è una delle cause più frequenti di abbandono dell’università da parte dei ragazzi: gli esperti della Luiss hanno stimato che la percentuale di chi lascia l’università sia intorno al 18% e di chi cambia facoltà circa il 15%. Ma come si fa a cambiare rotta senza dover abbandonare il sogno di laurearsi?

PENTIRSI E CAMBIARE - Se vi doveste pentire di esservi iscritti ad economia mentre sognate di laurearvi in architettura, se giurisprudenza vi sta stretta e invece vi piacerebbe perdevi in aulici ragionamenti filosofici, sappiate che cambiare si può.

PENSATECI BENE - Ma per prima cosa, non arrendetevi alla prima difficoltà. Nel corso della vostra carriera universitaria non sarà tutto rose e fiori: esami che non vanno bene come vorreste, materie che odiate e problemi burocratici li dovrete affrontare in qualsiasi facoltà, quindi non pensate che cambiare corso di studi sia la soluzione a tutti i vostri problemi. Il cambio di facoltà deve essere ponderato e ragionato analizzando con attenzione le vostre attitudini e aspirazioni future e cercando di capire cosa non vi piace della facoltà a cui siete iscritti.

RACCOGLIETE INFORMAZIONI - Una volta fatto questo verificate se effettivamente la nuova facoltà a cui avete intenzione di iscrivervi corrisponde alle vostre aspettative, magari andando a seguire qualche lezione o chiedendo informazioni a qualcuno che già la sta frequentando.

COME SI CAMBIA FACOLTÀ? - Per fare il cambio di facoltà, ogni università ha le sue regole, quindi il consiglio è quello di rivolgervi direttamente alla segreteria didattica e chiedere quale sia la procedura da seguire, quali i criteri per il riconoscimento di crediti ed esami e i termini per la presentazione della domanda.

ORIENTAMENTO PER NON SBAGLIARE - Per evitare di dover cambiare corso di studi e perdere così un intero semestre o, ancor peggio, alcuni sudatissimi crediti, puntate sull’orientamento prima dell’iscrizione. Skuola.net vi consiglia di partecipare alla Luiss Summer School, una settimana di orientamento per decidere in modo consapevole cosa fare del proprio futuro. E se dici che ti manda Skuola.net ricevi uno sconto del 10%!


C. M.
Registrati via email