Patente: privatista o scuola guida? Costi a confronto

redazione
Di redazione

Patente: privatista o scuola guida? Costi a confronto

Per i neo-diciottenni il primo passo per raggiungere l’indipendenza è prendere la patente B, cioè quella che serve per guidare la macchina. Il conseguimento della patente può avvenire indistintamente frequentando la scuola guida o i corsi da privatista: ovviamente, essendo una spesa economica importante, si cerca sempre di scegliere l’opzione più conveniente. Ma cosa fare se i prezzi dei corsi privati hanno raggiunto quelli della scuola guida? Mentre in passato era sicuramente più conveniente studiare da soli, oggi le prove pratiche obbligatorie hanno sicuramente alzato i costi, che non fanno altro che aggravarne il peso sulle nostre povere tasche (o su quelle di mamma e papà).

Corsi patente B scuola guida

La vera spesa della scuola guida sono i costi d’iscrizione, che possono oscillare da €700 a €900 . In cambio, tuttavia, si hanno molti vantaggi :
- Si è seguiti da un insegnante al quale si possono chiedere chiarimenti qualora si abbia dei dubbi;
- Non bisogna preoccuparsi degli aspetti burocratici,
- Il fatto di andare a lezione rende più regolari e costanti nello studio.

Corsi patente B da privatista

Il costo si aggira intorno ai €650. Con la normativa entrata in vigore nel 2013, i privatisti sono obbligati a 6 lezioni di pratica (15€ circa per 30 minuti, per un costo di 180/400€). Chi frequenta i corsi da privatista dovrà compilare il modulo di iscrizione TT2112, che può essere ritirato presso gli uffici della motorizzazione o scaricato dal Portale dell’automobilistica. Inoltre dovrà essere versato l’importo per l’iscrizione alla motorizzazione e i costi previsti sono:
-versamento di € 16,00 sul c/c 4028
-versamento di € 16,00 sul c/c 4028 (per la prenotazione dell’esame)
-versamento di € 15,00 sul c/c 9001
-versamento di € 9,00 sul c/c 9001
Sicuramente si ha un vantaggio di tipo economico in quanto si è esentati dal costo delle lezioni di teoria. Ma se alle spese delle lezioni pratiche, a quelle d’iscrizione alla Motorizzazione e alla quota per la visita medica ASL aggiungiamo anche il costo di eventuali bocciature, il conseguimento della patente da privatista non porta un risparmio così netto, rispetto alla frequenza della scuola guida. Soprattutto se pensiamo che la visita medica per la patente - effettuata da un medico della Asl - ha un costo che può variare da i 20€ a i 30€.

Flaminia Zauli
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta