2 o 4 ruote?


Questo è il dilemma che affligge oggi i giovani che aspirano a possedere un mezzo proprio per muoversi. Mentre una volta la scelta era abbastanza netta, o il motorino subito o la macchina a 18 anni, oggi si profila una terza via: le vetturette o microcar che dir si voglia. Ed allora la situazione si complica e diventa difficile decidere cosa chiedere ai propri genitori. Ed allora noi di Skuola.net cercheremo di guidarvi in questa scelta e vi proporremo di commentare questo articolo, dicendo la vostra. Andiamo con ordine:
Motorino


Per i ragazzi della mia generazione (non sono così vecchio, stiamo parlando di 6 anni fa), era il massimo cui si potesse aspirare. Bastava avere quattordici anni ed il gioco era fatto: la libertà a portata di mano, nonché la possibilità di essere "ganzi" agli occhi di tutti, in particolare delle ragazze. Che piacere dare i passaggi ed ottenere in cambio un caloroso abbraccio!!! Oggi la situazione è un po' cambiata, perché per guidarlo occorre comunque conseguire il patentino (vedi studiare) e perché il ruolo di status symbol è stato assunto dalle vetturette. Ciononostante il motorino resta il principale mezzo di locomozione dei giovani delle superiori, soprattutto per ragioni di costo di acquisto e di gestione.
Riassumiamone quindi i pregi e difetti:

Pregi
- Costo di acquisto e di gestione ridotto(vedi assicurazione e benza)
- Agilità nel traffico cittadino
- Facilità di parcheggio
- Accesso ai centri storici
- Divertimento assicurato

Difetti
- Scarsa protezione in caso di incidente
- Obbligo di utilizzo del casco
- Impossibilità di viaggiare su autostrade e tangenziali
- Quando piove a catinelle...è meglio starsene a casa
- Immagine appannata dalla diffusione delle vetturette

La microcar


E' lei l'oggetto del desiderio dei giovani d'oggi, perché a 14 anni si ha in mano una piccola autovettura, con tanto di stereo a palla!!! Che dire, sarebbe perfetta se...costasse un decimo di quanto non costi a tutt'oggi. Eh sì, perché il grosso problema delle mircocar, oltre ad una rumorosità seconda solo a quella di un trattore, è il costo quasi proibitivo, circa 10000 euro. Proprio perché sono un prodotto di élite, che non tutti possono acquistare, rappresentano un vero e proprio status-symbol: chi le ha può atteggiarsi...a volte anche troppo. A Roma esiste una strana fauna di coatti/e che modificano le proprie vetturette alla fast and furios: vedi ragazzi che guidano strani tosaerba che sembrano usciti da una pista, fanno rumore (in questo caso) più di un trattore, ma vengono inesorabilmente superate dai cinquantini...Oppure vedi ragazze che vanno in giro con macchine rosa barbie tutte decorate. Insomma, per farsi notare sono l'ideale. Inoltre i genitori che se le possono permettere le prediligono ai motorini perché pensano che i loro figli siano più protetti. Questo da una parte è vero, visto che in motorino ogni incidente equivale ad una caduta, però se continuano a permettere che vengano taroccate, prima o poi qualcuno si spalmerà sul muro a mo' di murales...

Pregi
- Immagine da status symbol
- Maggiore protezione di un motorino in caso di incidente e di intemperie
- Accesso ai centri storici ed ai parcheggi riservati a motocicli.
- Funzionalità paragonabile (sottolineo paragonabile) a quella di una autovettura
- Nessun obbligo di uso del casco (pettinatura sempre alla moda senza rischiare la vita)

Difetti

- Velocità massima di un tosaerba, a meno che non vengano taroccate. In quel caso ricordate che loro sono progettate per andare massimo a 45 km/h
- Rumorosità di un trattore
- Costo d'acquisto elevato
- Elevato rischio di sbeffeggiamento da parte degli altri automobilisti che ti sorpassano a velocità doppia.
- Impossibilità di accesso ad autostrade e tangenziali
[newpage]

Automobile a 18 anni


Molto spesso, non riuscendo ad ottenere l'agoniato mezzo di trasporto dai nostri genitori, gli strappiamo però la promessa di avere la macchina a 18 anni. Oppure sono loro stessi che ci pongono la domanda e ci chiedono se preferiamo il motorino oggi o la macchina domani. La risposta non è facile: godersela dai 14-18 anni oppure pazientare fino a 18 ma poi sfoggiare il proprio bolide. Essa è soggettiva, se siete tipi da uovo oggi, vi conviene scegliere il motorno, se siete tipi da gallina domani, allora dovreste scegliere l'automobile. Ovviamente non starò qui a parlare dell'automobile, visto che la conosciamo tutti, però ne elencherò pregi e difetti in breve rispetto agli altri due mezzi di trasporto:

Pregi
- Prestazioni superiori
- Possibilità di trasportare anche i vostri amici
- Ottimo luogo per incontri per così dire più intimi
- Possibilità di varcare le mura della vostra città per viaggi e gite fuori porta
- Migliore sicurezza attiva e passiva.

Difetti

- Costi di gestione elevati (carburante, bollo, assicurazione)
- Immagine non al top almeno di non scegliere un modello costoso tipo Mini, Smart e tutta quella roba tedesca che va tanto di moda (P.S. io in controtendenza vado in Lancia Thema)
- Impossibilità di accesso alle zone a traffico limitato a meno di non essere muniti dell'opportuna autorizzazione
- Minore agilità nel traffico rispetto ad un motorino o ad una microcar.

Che dire di più, se non "A voi la scelta". E voi, che ne dite? Commentate l'articolo e votate il nostro sondaggio.

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta