Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Una storia triste: lei non lo ama

Innamorato di lei e corteggiato dall'altra, riceve il due di picche da entrambe. L'amore a volte fa male, ma si sopravvive!

Cristina.M | Segui su Google+ - 27 aprile 2012 44 commenti
E io lo dico a Skuola.net
Storia d'amore

Ragazzi, oggi vi raccontiamo una storia d’amore triste, molto triste. Ma per crescere bisogna superare anche i momenti difficili e l’esperienza di Calisp98 ci aiuterà a capire quali errori non bisogna mai commettere quando si è innamorati, quando arriva una terza persona a sconvolgere i nostri ormoni e quando qualcuno che non conosciamo ci chiede un appuntamento.

COSÌ LA STORIA EBBE INIZIO... - Nella sezione del Forum Amore &Co., Calisp98 ha scritto:
“Pochi giorni fa è successo che un mio amico mi chiede ‘lo vuoi il numero di una?’ Io gli dico ‘okay’... dopo mi arriva un messaggio da questa ragazza e mi chiede se le inviavo una mia foto... io gliel'ho inviata e dopo mi è arrivata la sua... devo dire che la ragazza era anche carina... dopo mezz'ora di messaggi mi chiede se mi volevo mettere con lei… io le risp di si ma sapevo che non poteva essere amore vero perché cmq era dopo mezz'ora di mex... io dopo 3 ore la lascio perché mi sentivo in colpa perché voglio un'altra ragazza e lei non mi sembrava tanto dispiaciuta perché mi ha chiesto il numero di un altro… tuttavia io non glielo dato...ieri continuava a dirmi che mi amava e mi chiedeva ancora ripetutamente di mettermi con lei… io continuo a risp di no dicendogli che la cosa che ci poteva essere era solo amicizia... le rispondo solo perché so cosa significa vivere nel dubbio crogiolandoti visto che è successo anche a me un po' di tempo fa…”

E qualche giorno dopo arriva la seguente precisazione: “È bravissima a corteggiare… è veramente quasi inebriante... e poi abbiamo programmato di uscire un giorno o l'altro”.

Adesso vediamo di analizzare il problema con metodo (quasi) scientifico.
Storia d'amore

“Mi arriva un messaggio da questa ragazza e mi chiede se le inviavo una mia foto... io glielo inviata e dopo mi è arrivata la sua” – Ecco il primo errore: mai dare i propri dati personali ad uno sconosciuto. Il numero di cellulare e le foto sono dei dati personali e se cadono nelle mani sbagliate, qualcuno potrebbe farne un uso illecito. Ora non vi facciamo il predicozzo, ma andate a vedere la sezione Sicurezza in rete per non fare mai errori di questo genere.

“Dopo mezz'ora di messaggi mi chiede se mi volevo mettere con lei” – Alla faccia del colpo di fulmine!!!

“Dopo 3 ore la lascio perché mi sentivo in colpa perché voglio un'altra ragazza” – Eccolo lì, sempre in agguato il tradimento! Ma il nostro utente dai sani principi decide di mettere fine a quella che è solo un’avventura per seguire ciò che gli dice il suo cuore innamorato. Una cosa che non si dovrebbe mai fare è quella di lasciare qualcuno per messaggio, ma in questo caso è giustificato (anzi, un atto dovuto) date le circostanze in cui è iniziata la “relazione”.

“Lei non mi sembrava tanto dispiaciuta perché mi ha chiesto il numero di un altro” – Ok, commentare questo passaggio sarebbe fin troppo facile, mi astengo. Però è il caso di sottolineare che, giustamente, Calisp98 non ha dato nessun numero di amici alla intraprendente ragazza: meglio non mettere nei guai altri di nostra conoscenza.

“Abbiamo programmato di uscire un giorno o l'altro” – Attenti! Non uscite mai da soli con perfetti sconosciuti. Non potete sapere chi si nasconde dietro un numero di cellulare o un nickname. La foto che avete ricevuto potrebbe non corrispondere alla persona con la quale state messaggiando. Se proprio volete incontrarvi, fatevi accompagnare da un adulto e incontratevi in un luogo pubblico e frequentato da altre persone (vedi Sicurezza in rete).

Siete curiosi di sapere com’è andata a finire questa storia? In ogni caso noi ve lo raccontiamo postandovi gli aggiornamenti di Calisp98:
Storia d'amore
“Allora la ragazza che mi ha chiesto di mettermi la chiameremo S. l'altra che mi piace I. Con I siamo in classe assieme ridiamo e scherziamo, è simpatica carina e intelligente... Inoltre con lei essendo anche mia vicina di casa andiamo sempre a piedi a scuola. Però lei mi vede come un amico. Lei non immagina neanche che mi piace”.

Il momento in cui si ravvede e capisce qual è la cosa giusta da fare...
Storia d'amore

Il momento in cui si ravvede e capisce qual è la cosa giusta da fare:
“Avevate ragione! Quella che diceva che mi amava dopo mezz'ora di SMS ha detto a un amico che abbiamo in comune: ‘Con Calisp98 non ci sto più messaggiando... Mi dai il numero di un altro??’... Al che io ho preso il mio cellulare e le ho detto quello che pensavo di lei. Dopo mezz'ora: ‘Facciamo pace ?’ E l’ho spedita a quel paese”.

Il colpo di scena… no happy ending:
Sono venuto a sapere che quella che mi piace veramente ha detto che mi odia. Ma quando è con me è sempre sorridente. E so per certo che la persona che me l'ha detto non ha niente contro di me”.

Tranquilli per Calisp98, lo coccoliamo noi di Skuola.net!

Avete mai vissuto una storia come questa?

Cristina Montini
Registrati via email
Skuola University Tour 2014