Scopriamo Superpippo, il nuovo Valentino!


Marco Simoncelli, in arte Superpippo. Campione del mondo sulle moto, che sta conoscendo una crescente popolarità anche a livello mediatico. Lo abbiamo visto ospite alle Iene, a conferma di una popolarità presso il grande pubblico che pian piano ha scoperto l'esistenza di questo singolare personaggio, molto evidente per via della folta capigliatura (ci si domanda come faccia a entrare nel casco...). Insomma sembra essere nato un nuovo Valentino, vincente in pista simpatico fuori! I due, peraltro, sono grandi amici.

INTERVISTA - Scopriamo quindi Marco attraverso una simpatica intervista pubblicata sul sito gazzetta.it. Simoncelli non ama leggere, ma stavolta ha parlato come un libro aperto. Dall’amore alla politica scopriamo che cosa pensa il nuovo campione del mondo della 250.


Qual è il suo miglior pregio?
"Sono sincero, non potrei mai tradire un amico. Penso di essere una piacevole compagnia".

E il peggior difetto?
"Mi aspetto sempre troppo dagli altri, quando penso di aver trovato nuovi amici. Ci resto male. Ah, sono anche un gran ritardatario!"

Come si giudica esteticamente?
"Non penso di essere un fotomodello, ma nel complesso mi trovo un bel ragazzo".

Cambierebbe qualcosa nel suo aspetto?
"No, non mi sono mai posto il problema. Sto bene così, ho trovato la pace dei sensi".

Quando ha dato il primo bacio?
"A 12 anni, in seconda media, una mia compagna di classe. Con un amico avevamo fatto una scommessa su chi l’avrebbe baciata meglio. Ho perso io!".

E la prima volta che ha fatto l’amore?
"Avevo 17 anni, in Italia".

Il suo primo grande amore?
"È Kate, la mia morosa. A Valencia abbiamo festeggiato i due anni che stiamo insieme".

È geloso?
"Lo sono un po’, ma cerco di non farlo notare, detesto quando lo sono nei miei confronti".

Come definirebbe le donne?
"Strane, riescono a rendere complicate anche le cose più semplici".

Pensa di sposarsi prima o poi?
"Ora no, ma tra una decina di anni ci si può pensare. Credo sia bello avere una famiglia".

Ha un legame speciale con la sua famiglia?

"I miei genitori mi sono sempre stati vicini nei momenti difficili, ho capito che loro ci saranno sempre, ci potrò sempre contare".

E gli amici?
"Di veri ne ho pochi: 5 o 6. Con loro riesco sia a divertirmi che a parlare di questioni più serie".

Ha un amico speciale?
"Uno solo no. Dai tempi della scuola mi vedo con Michi e Giammarco, facciamo tutto insieme. A loro si uniscono anche due cugini. Siamo una squadra fissa, soprattutto in vacanza".

Che rapporto ha con i soldi?
"Se ci sono, si sta meglio. Ma non gli do troppa importanza e non giudico certo le persone che frequento in base alla loro ricchezza".

Si definirebbe più avaro o più generoso?
"Non butto via i soldi inutilmente. Ma se qualcosa mi interessa, non mi tiro indietro".

La spesa più pazza che ha fatto?
"Mi sa che ancora non l’ho fatta..."

Segue la politica?
"Ci ho provato, ma non mi appassiona".

Le piaceva studiare?
"Poco, ma andavo bene a scuola. Mi sono diplomato".

La sua canzone preferita?
"Siamo solo noi, di Vasco Rossi. Mi carica da matti".

Il film preferito?
"Sono due: Braveheart e Il gladiatore. Mi metto a piangere ogni volta che li vedo!"

Il libro preferito?
"Non leggo mai. Fatico già coi giornali".

Il sogno da realizzare?
"Vincere un titolo in ogni classe. Ma in 125 non ci sono riuscito, spero di fare il bis in 250!".

Se rinasce, cosa vorrebbe fare?

"Il pilota di aerei. Mi darebbe un senso di libertà immenso".

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta