Spot patatine: chi sarà l'erede di Rocco Siffredi?


Si è aperta la caccia all'erede di Re Rocco Siffredi: chi non ricorda lo spot della Chips con protagonista l'ex attore porno?

Per Rocco non fu facile l'esordio nella pubblicità: una volta sbarcata in TV, lo spot finì immediatamente nel mirino dell'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria secondo il quale violò gli articoli 1, 9 e 10 del codice di Autodisciplina Pubblicitaria.

Nello specifico si imputò al filmato in onda sulle reti Mediaset di non rispettare i termini minimi in fatto di lealtà pubblicitaria, "tacciandolo" inoltre di volgarità ed indecenza.
Sembra che l'altolà allo spot di Rocco sia scaturito dalle migliaia di segnalazioni che giunsero al "Moige", il Movimento Italiano Genitori.

Nello spot incriminato Siffredi a proposito della patatina che pubblicizzava si vantava di "averne assaggiate tante", suggerendo ai telespettatori di fidarsi di lui: "questa è la migliore!".

La Chips si affiderà ad un referendum (raggiungibile sul sito internte ufficiale dell'azienda) in piena regola per decidere chi raccoglierà il pesante testimone lasciato da Siffredi. Ma cosa succederà se gli appassionati volessero incoronare "Re della patatina" ancora una volta il buon Rocco?

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta