Muore Colin McRae

Daniele Grassucci
Di Daniele Grassucci


L’ex campione del mondo di rally Colin McRae è morto precipitando in Scozia con il suo elicottero privato. Lo ha reso noto la polizia. Il velivolo è caduto ieri, nei pressi dell’abitazione del pilota a Lanark. Nello schianto sono morte tutte e quattro le persone a bordo. Le quattro vittime sarebbero McRae, il figlio di 5 anni Johnny, un altro adulto e il figlio di quest’ultimo. La conferma ufficiale è arrivata solo alle 14.30 di oggi. Il sito ufficiale del pilota si apre con una pagina completamente nera.

CAMPIONE NEL 1995 - L’elicottero è stato quasi del tutto divorato dalle fiamme. McRae, 39 anni, è stato campione del mondo rally nel 1995. Nel 1996, nel 1997 e nel 2001 si è piazzato al secondo posto. Tra il 1987 e il 2004 ha vinto 25 gare valide per i campionati mondiali.

ISPIRATORE DI UNA SERIE DI VIDEOGIOCHI - Gli appassionati di motori lo conoscono per il suo stile di guida spettacolare, sempre all'attacco anche se la ragione imporrebbe di non rischiare. Per questo ha raccolto forse meno titoli di quanto il suo talento gli avrebbe garantito. Ma forse era proprio questo che infiammava il cuore degli appassionati. Molti di noi invece lo conosceranno per la fortunata serie di videogiochi di rally, a cui ha prestato il nome e la propria collaborazione attiva.
Tutto ciò lo aveva reso un mito, e come spesso accade i miti se vanno via così, senza un perché, lasciandoci però il ricordo di imprese memorabili. Grazie di tutto Colin.

Commenti
Skuola | TV
Skuola Tv

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta