Hai meno di 18 anni? Niente sigarette


Vietare la vendita di sigarette ai minori di 18 anni: è quanto propone il ministro della Salute, Livia Turco, in occasione della Giornata mondiale senza tabacco. La lotta al fumo, osserva, "resta tra le grandi priorità delle politiche di salute del Governo e del ministero della Salute in particolare". Il ministro propone di recepire in questo modo la Convenzione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) sul controllo del tabacco, attualmente all esame della Camera, che prevede il divieto di vendere sigarette ai minori di 18 anni. Propone inoltre di "rivedere la legge 626 del 1994 sulla prevenzione e sicurezza del lavoro, prevedendo di inserire il fumo tra gli elementi nocivi per la salute dei lavoratori.

AUMENTA IL VIZIO, UNA SIGARETTA IN PIU' AL GIORNO
Aumenta il fumo fra gli italiani che, dopo una battuta di arresto con l'entrata in vigore della legge che ha vietato il fumo nei locali pubblici, hanno ricominciato ad accendere sigarette come prima, anzi di più: in media 14 al giorno contro le 13 consumate quotidianamente nel 2006.

Lo rivela un'indagine della Doxa commissionata dall'Istituto superiore di sanità (Iss), presentata nel corso del IX convegno nazionale sul tabagismo e Servizio sanitario nazionale. In tutto il vizio riguarda 12 milioni di italiani, ha ricordato il presidente dell'Iss, Enrico Garaci, di cui un milione e 200 mila giovani tra i 15 e i 24 anni e ben 130 mila giovanissimi tra i 15 e i 17 anni. Sono soprattutto gli uomini a spendere di più per l'acquisto di sigarette: il 27 % dei maschi fumatori spende più di 100 euro al mese.

Se il prezzo minimo di un pacchetto aumentasse a 5 euro, quasi un terzo dei fumatori ne ridurrebbe il consumo e il 9,5% smetterebbe del tutto. In Italia i consumi sono quindi in aumento. Nel 2006 si è avuto un incremento delle vendite dell'1,1% rispetto al 2005. I guadagni legati alla vendita di sigarette, trinciati, fiuti e sigari ammontano per il 2006 a 12,5 miliardi di euro. E vanno di moda i pacchetti da 10.

Aumentano anche le vendite transfrontaliere: 30 mila chilogrammi in più nel 2004 rispetto al 2003 ed ancora 66 mila chili in più nel 2005 rispetto al 2004. Anche Internet ha le sue colpe: in rete si possono acquistare stecche con prezzi allettanti, ma non c'é alcun controllo sull'età dell'acquirente.

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta