Infernaleee!!!

Mika
Di Mika


Chi non conosce Richard Benson, l'autoproclamato re del metallo, il chitarrista infernale, il dominatore incontrastato (?) della scena metal italiana da più di trent'anni? Che lo si chiami Riccardo Bensoni o Richard Philip Henry John Benson (come dichiara di chiamarsi lui) è un personaggio ormai entrato, nel bene e nel male, nel mito dell'underground metal italiano nonché della goliardia pura.

Nato a Woking, vicino Londra, a metà degli anni '50, Benson si avvicina al rock progressive e dopo una serie di gruppi minori fonda nel 1970 il gruppo "Buon Vecchio Charlie" con cui pubblica un album omonimo l'anno successivo. L'album non viene distribuito ma riscuote comunque un buon successo, specialmente in Giappone, dove ne viene realizzata un'edizione limitata nel 1992. Nel '72 intanto il gruppo si scioglie e Benson intraprende la carriera solista, pubblicando un 45 giri dal titolo Renegade nel 1984. In questo periodo inizia a comparire regolarmente in TV, sia nella trasmissione Ottava Nota in cui parla di metal e progressive, sia come ospite in programmi come Quelli della Notte diretto da Renzo Arbore e addirittura interpreta se stesso nel film Maledetto il giorno che t'ho incontrato di Carlo Verdone.

Verso la fine degli anni '90 Benson raggiunge una certa popolarità, esibendosi spesso dal vivo in vari locali romani e pubblicando nel '99 l'album Madre Tortura. Nel 2001 è vittima di un grave incidente (si sparge la voce che si tratti di un tentativo di suicidio, lui dice di essere caduto dalla moto) che lo costringe a un periodo di riabilitazione. Nel 2003 torna sulla scena live e nel frattempo la sua fama aumenta grazie alla diffusione via Internet delle sue performance e delle sue apparizioni in TV. Si diffondono anche i suoi video didattici in cui mostra alcune delle sue tecniche chitarristiche, tra cui il famigerato "Carillon infernale".

Nel 2003 nasce anche la Richard Militia, gruppo che si unisce ai Ragazzi della Piazza Vecchia, seguaci "storici" di Benson. L'intento è però ben diverso da quello di un normale fan club: la Richard Militia infatti è mossa da un rapporto di amore/odio verso Benson (che tende molto verso l'odio in quest'ultimo periodo, a causa delle recenti dichiarazioni di Benson secondo cui non terrà più concerti in Italia), nonché da uno spirito puramente goliardico. Infatti con il declino delle capacità chitarristiche di Benson (che molti già definivano discutibili) i suoi spettacoli iniziano ad incentrarsi sempre di più sul dialogo e meno sulla musica, con siparietti al limite del cattivo gusto e varie storie raccontate al pubblico (memorabile quella in cui afferma di aver conosciuto ed influenzato Marilyn Manson da bambino).

I concerti degenerano nello scambio di insulti col pubblico, che si presenta esclusivamente per ricoprire Benson di pesanti ingiurie e, ben presto, di oggetti contundenti, dai rotoli di carta igienica alle ossa di bue. Benson sta al gioco, anche se non è chiaro quanto sfrutti il fattore per coprire le sue mancanze musicali (è costretto molte volte a chiudere i concerti in anticipo).

Nonostante il declino trash e l'apparente odio del pubblico, gli ultimi concerti di Richard sono seguiti da folle numerosissime e godono di un successo ancora maggiore i vari bootleg reperibili in rete. Sul suo sito ufficiale inizia a spargere notizie di un suo imminente matrimonio con un'attrice americana, Caroline Monroe, di una sua tournée europea e di una sua collaborazione con David Geffen per discutere del futuro dei Guns n'Roses. A queste (puntualmente smentite dalla "prova Google") si affiancano notizie più o meno fantasiose, come quella secondo cui avrebbe messo in fuga un gruppo di aggressori a Miami prima dell'arrivo degli elicotteri della polizia, o quella che lo vorrebbe capace di non dormire mai.

Benson continua a tenere una trasmissione (che porta il suo stesso nome) su varie TV regionali. Il programma è seguito religiosamente dai "miliziani", che ne ricavano ulteriore materiale per insultare il loro bersaglio preferito. Stando al suo sito ufficiale, Benson non terrà più concerti in Italia, ma secondo quelli che lo seguono da tempo è solo una mossa per preparare un nuovo ritorno sulle scene, come fece nel 2003 e nel 2005. In tutto questo la sua popolarità sul web non fa che aumentare, complice lo "zoccolo duro" di membri della Richard Militia che ha trasformato il turpiloquio in un'arte oltre i limiti del trash.

Il sito ufficiale di Richard Benson

Importante: uno spettacolo di Richard va visto per crederci; detto questo i seguenti video possono offendere la sensibilità dello spettatore. Anzi, la offenderanno sicuramente. Pertanto proseguite a vosto rischio e pericolo!

Richard a Quelli della Notte

Richard sacrifica un pollo a Satana

Richard in Maledetto il giorno che t'ho incontrato

Richard sbrocca

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta