Web, la corsa all'indirizzo più lungo!


Non tutti hanno la fortuna di chiamarsi Skuola.net, e quindi per cercare un po' di notorietà sul web le provano tutte.
Infatti ci sono nomi che hanno la fortuna di essere facili da memorizzare e altri che necessitano di qualche sforzo in più per essere ricordati. Quando si abita a Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwll
llantysiliogogogoch, un piccolo centro nel nord del Galles, trovare un indirizzo web accettabile per il sito del proprio paese può però apparire un'impresa disperata. Gli abitanti invece non si sono dati per vinti, trasformando un punto debole in un'attrattiva: hanno creato
www.llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogochuchaf.eu, che con ben 63 caratteri raggiunge la lunghezza massima possibile per un dominio, conquistando un primato imbattibile. Una trovata stravagante, che però non è stata l'unica da quando, il 7 aprile scorso, i nuovi indirizzi con la sigla dell'Unione Europea sono stati messi a disposizione di tutti.

A segnalare il sito è stata l'Eurid, l'associazione che gestisce l'assegnazione dei domini . eu, in un rapporto sull'attività del 2006. Tra i quasi 2,5 milioni di indirizzi registrati, in sei hanno raggiunto il limite massimo. La sfida di spingersi fino a quota 63 caratteri è stata raccolta soprattutto in Germania, dove un cittadino ha registrato
www.aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa. eu e
www.zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz. eu, un altro ha scelto www. thisisthelongesteuropeandomainnameallovertheworldandnowitismine. eu e un'azienda con un'evidente passione per la matematica ha deciso di aggiungere al www i primi 63 decimali del Pi greco ottenendo un curioso www.141592653589793238462643383279502884197169399375105820974944592. eu. In Francia, invece, c'è chi ha optato per www. lerelaisinternet-com-favorise-la-croissance-de-votre-entreprise. eu.

Llanfairpwllgwyngyllgogerychwyrndrobwllllantysiliogogogoch, che si può approssimativamente tradurre come "Chiesa di Santa Maria nella valletta del nocciolo bianco, vicino alle rapide e alla chiesa di San Tysilio della caverna rossa", è composto "solamente" da 58 lettere. Le cinque mancanti sono state recuperate dedicando il sito alla parte alta del paese, segnalata dal suffisso "uchaf" che in gallese significa "superiore". Anche se a prima vista il risultato può apparire un groviglio di vocali e consonanti disposte in modo casuale, si tratta di un caso unico: l'indirizzo è infatti costituito da una sola lunghissima parola. Di conseguenza, gli abitanti affermano con orgoglio di vivere nel paese con il dominio internet più lungo del mondo.

Nel piccolo paese, che ha circa 3mila abitanti e che vanta già il titolo di "località del Regno Unito con il nome più lungo", il record è visto come un modo per attirare qualche viaggiatore. Sul sito, oltre a un minicorso per imparare a pronunciare correttamente il nome del luogo, si possono trovare gli elenchi dei posti da vedere e degli alberghi locali e una sintesi della storia della zona. Per facilitare i visitatori con poca memoria o scarsa voglia di impegnarsi in un complesso esercizio di battitura al computer, comunque, è stato anche registrato un indirizzo più semplice che si rifà a Llanfair P. G, il nome del paese in inglese: www. llanfair. wales. com.
La cosa che più di tutto colpisce...è che questo sito internet esiste davvero!

Commenti
Skuola | TV
Ogni ragazzo è speciale!

'Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali' questo e molto altro nella prossima puntata della Skuola Tv!

14 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta