Finlandia: altre tragedie sono possibili?

Alex Menietti
Di Alex Menietti


Incredibile. Ieri abbiamo parlato dell'omicida finlandese, come tutti del resto: tg, giornali, blog e siti.
Noi di Skuola.net, per documentarvi il tutto, abbiamo girato per internet, abbiamo letto documenti. Siamo finiti anche su alcune pagine del "pazzo": YouTube, MySpace e spazio web personale.
Si trovano i rimasugli di quello che ha fatto. Su YouTube il video di cui s'è parlato tanto è stato cancellato, logicamente. Su MySpace c'erano alcuni suoi articoli sulla selezione naturale e su altre sue teorie pazze, parlava inoltre delle cose che amava, come i film cruenti e il sadomaso. Sono gusti personali, non entriamo in merito.
Come penso tutti sappiate, su MySpace c'è la possibilità di commentare le pagine degli altri utenti e, dopo al massacro, molti ragazzi sono andati sulla pagina di Sturmgeist89, il killer, per sfogarsi. Insulti da parte di tutti.

Poi oggi, continuando a documentarmi - io, Alex Menietti, alias Blue Angel - mi sono imbattuto in qualcosa di strano, di estremamente strano. Ricapito sulla sua pagina di MySpace, e trovo tutti i commenti dei giorni precedenti cancellati. Lo trovo strano, anche nel caso in cui possa essere stata una censura del fornitore del servizio, perchè la cosa più scontata sarebbe stata chiudere l'account.

Continuo a leggere sulla pagina. A un certo punto mi imbatto in una cosa strana, molto strana. "Ultimo aggiornamento: 9 novembre, ore 10.33".
Mi chiedo come sia possibile e, esterrefatto, mi convinco che sarà stato un errore del sito a dire che l'utente si è ancora connesso dopo la sua morte.
Quasi convinto, ma con qualche dubbio ancora nella testa, passo al suo sito, da cui si può vedere il suo profilo YouTube, e noto anche qui alcune stranezze.


"Ultimo aggiornamento: 9 ore fa". Ma su YouTube l'account in realtà è stato bloccato. Sul suo sito deve solo aver copiato il codice html della pagina, e così l'ha ricreata identica: ma non è tutto.
Continuo a leggere il suo profilo, ormai inesistente nella realtà, ed ecco un articolo del proprietario, che spiega che YouTube gli ha sospeso l'account precedente ma nonostante ciò è tornato: il suo nuovo account si chiama German e significa "Stormspirit" in Inglese.
Andiamo a cercare l'utente German di cui parla, e troviamo questa pagina. Si tratta di un 35enne, almeno dai dati registrati, che non pubblica alcun video ma, nonostante ciò, ha ricevuto 1.600 visite. Si può anche notare che non accede da una settimana, più o meno, dunque, dagli ultimi giorni in cui Sturmgeist89 ha utilizzato internet.

Non so cosa sia accaduto e cosa stia accadendo ora. Resta la curiosità di quei commenti negativi sul pazzo magicamente cancellati da MySpace, resta quel commento che annuncia un cambio di account su YouTube, a cui molti si sono iscritti (ben 21) senza che venisse pubblicato alcun video.
Resta il dubbio del come mai molti ragazzi che sembrano normali siano tra gli iscritti all'account del folle: molti di questi, nella loro pagina, hanno video già cancellati da YouTube.

Allora - se ci pensiamo - forse quello di Sturmgeist89 potrebbe non essere stato un caso isolato. Può darsi che esista un vero e proprio gruppo di ragazzi che considerano l'umanità una razza sopravvalutata e condividono gli stessi ideali. Vuol dire che presto altri ragazzi potrebbero proseguire su questa strada, procurando morte e panico in altri luoghi.

Commenti
Skuola | TV
Amore e sessualità, quello che non sai sulla tua sicurezza

Sesso sicuro, come proteggersi? Tutte le risposte nella prossima puntata della Skuola | Tv!

7 dicembre 2016 ore 16:30

Segui la diretta